mercoledì 23 settembre 2009

Influenza maiala

Sarà l'influenza dei grandi guduriosi ed epicurei? Sarà il castigo ai troppi libertini, che segue a ruota il famoso virus dei sodomiti (HIV), ipotizzato essersi creato nell'Africa nera a seguito della copulazione tra uomo e scimmia?

Sarà sarà quel che sarà...

Di per certo possiamo dire alcune cose. Nell'epoca dell'oro e dei soldi creati per "l'occhio di Dio" le più grandi epidemie, come quella di peste che narra il Boccaccio avvengono sempre a seguito di crisi Finanz-iarie. Poco importa, finchè non se ne ha la certezza, capire se c'entravano gli untori allora o adesso, appigliarsi a fatti marginali come un Ebreo che sotto tortura confessò di avvelenare e contaminare i pozzi, anche perchè se continuano a torcere le budella a qualcuno, quello potrebbe dire qualsiasi cosa per fare smettere il supplizio, quello che più importa è capire di cosa stiamo parlando.

L'influenza suina non è chiaro ancora in che misura possa mutare, ciò che sappiamo è che è mutato il nome da "influenza suina" ad "influenza A", a seguito delle pressioni dei grandi venditori di prosciutti e salsiccie; ora salumieri e piadinari esultano.
Ciò che sappiamo è che l'Organizzazione mondiale della sanità ha appositamente cambiato il significato della parola PANDEMIA per poterlo usare anche in situazioni meno gravi, troppa prudenza, o bis-pensiero Orwelliano?
Ciò che sappiamo è che in una stanza di maiali (animali impuri per Ebrei e Musulmani) tenuti in condizioni anti-igieniche si è sviluppato un virus "letale", talmente letale da essere considerato più leggero di qualsiasi altro virus stagionale, e che vede le persone costrette a portare "mascherine" in caso di potenziale contagio, ed i Messicani costretti "ad aspettare fuori dai bar" per poter mangiare una brioche ed un cappuccino, anche se ovviamente un virus del genere è ovunque, ed anche se non si sa attraverso quali considerazioni logiche, si prevede che si ammaleranno comunque in Italia circa un milione di persone tra Dicembre e Gennaio.
LE NOTIZIE UFFICIALI NEL LORO COMPLESSO SONO TUTTE COMPLETAMENTE PRIVE DI LOGICA, SI CONTRADDICONO L'UNA CON L'ALTRA.
Vengono preparate decine e decine di milioni di dosi, in tutti i paesi del mondo, a vantaggio delle multinazionali del farmaco, che ovviamente hanno dichiarato che non si riterranno responsabili di effetti collaterali.
Gente torna dalle ferie con due linee di febbre e viene caldamente invitata a chiudersi in casa, progetti per ritardare l'inizio delle scuole (E a quando se l'apice sarà a Gennaio, forse all'estate 2010?), ma il ministro della salute, (forse influenzato da Romina Power :) ) afferma che non si vaccinerà (intanto però ha dato il benestare a 48 milioni di dosi che compra l'Italia).
Nel frattempo dietrologi di ogni genere che pregano con tutta l'anima perchè sto cazzo di mondo finisca entro il 2012, danno libero spazio a una serie di considerazioni, dalle più verosimili (oltre che per il guadagno, il vaccino è un test per vedere il livello di accondiscendenza della popolazione) a quelle un pò meno verosimili (dentro al vaccino ci sono nanomacchine che cambieranno il nostro corredo cromosomico usufruendo anche delle onde elettromagnetiche emesse da Haarp e diffuse nell'atmosfera attraverso le scie chimiche).
Ma tutto questo spero non vi faccia sorridere e basta, perchè la reazione sana a questa situaizone non è ridere facendo finta di niente e farsi venire il voltastomaco dopo, nel fare un giretto alla sera criticando i vostri simili; la reazione sana è farsi venire il voltastomaco subito e cercare la verità di tutte le cose.

0 commenti: