giovedì 19 febbraio 2009

Update

In venti mesi ho totalizzato trentamila accessi unici, e quarantamila pagine viste. Direi che questo esperimento del blog è andato bene, senonché sta diventando una cosa seria, dovrei perciò smetterla, come mi ero già proposto, di compiere errori grammaticali.
Sto utilizzando forse anche troppo tempo a navigare on-line, il web è diventato quasi come una mia seconda casa dove visito anche una ventina di diversi blog ogni settimana e partecipo spesso ad alcune discussioni commentando. Spesso capisco chi decide di chiudere il blog, se non si sta attenti diventa dispersivo, altre volte diventa eccessivamente impegnativo, perché si corre spesso il rischio di scrivere banalità. Anche se un giorno dovessi chiudere il blog come hanno fatto Laura, Lieve, Fax e Irezumi, non posso dire che sia stato tempo speso male e nemmeno dire che i blog siano posti stupidi, tutt'altro. E' un mezzo eccezionale, forse talmente potente da dire che molta gente non è ancora pronta ad usarlo.
Come dicevo poco tempo fa, abbiamo una tecnologia tale oramai, per la quale l'uomo potrebbe rivoluzionare completamente la sua vita, il punto è capire la direzione più giusta. Più avanti cercherò di immaginare il futuro che voglio, cercherò di essere propositivo e con un attento esame dei pro e dei contro, mi esporrò con una mia idea di futuro.
Ora ho parecchie cose a cui pensare, una festa di carnevale da organizzare, un viaggio da pianificare che si preannuncia molto importante, alcuni libri interessanti da terminare, alcune pratiche da sistemare... insomma se trascurerò il blog per qualche tempo non me ne abbiate a male.

martedì 17 febbraio 2009

Il nuovo ordine mondiale secondo Alex Jones

Ogni tanto in questi post ho parlato di quello che potrebbe essere un nuovo ordine mondiale.
Nel post di Beppe Grillo di Ieri, si parla di Tremonti che va in giro a parlare di un nuovo ordine mondiale, e molto spesso si legge in diversi siti di informazione alternativa la frase "nuovo ordine mondiale" o "new world order" come qualcosa di inquietante.
Cercherò di essere il più sintetico possibie.
La maggior parte delle persone, cosiccome la maggior parte delle lobby di potere è d'accordo sul fatto che la direzione giusta da seguire sia quella di unire l'umanità gradualmente sotto di un unica bandiera, e di uniformare gradualmente il linguaggio. Magari anche i No-global, non vogliono questo processo di globalizzazione dell'economia ma credono che sia giusto cercare di avvicinare i popoli; anche perchè difficilmente sarebbe possibile sostenere un'altra guerra mondiale.
Per raggiungere questo scopo, che a dire il vero fu lo stesso che avevano gli imperatori di Roma, Napoleone, Hitler e magari anche Bush, vi sono diverse vie, e si sta tentndo di trovare quella adatta anche per capire quale identità nazionale debba prevalere sulle altre. In questi anni la strada più battuta è stata quella dell'economia, l'Europa ad esempio si è unita in base ad accordi economici ed ad un unica moneta.
Questo progetto di un nuovo ordine mondiale è supervisionato ed incoraggiato anche dalla chiesa, oltre che dalla maggior parte degli stati aderenti alle nazioni unite.
Le decisioni fondamentali però, non le prendono sempre i cittadini facenti parte delle nazioni, ma le prendono in particolar modo gruppi di potere collegati alle grandi banche, alle grandi società multinazionali, all'alta massoneria, personaggi che hanno più conoscenza delle persone comuni, molte più informazioni, le hanno prima di loro, maggiori conoscenze negli ambienti di chi ha maggiore influenza sul mondo eccetera.
Il gruppo Bilderberg ad esempio è il gruppo delgi esponenti dell'alta finanza e delle alte cariche di alcuni Stati evoluti, che si ritrova ogni anno dagli anni 50 per parlare di cose importanti su come va il mondo.
Queste riunioni erano segretissme fino agli anni 80, poi pian piano si è cominciato ad ammettere la loro esistenza fino ad arrivare ad oggi dove i siti internet ne parlano frequentemente. La loro stessa esistenza presuppone il fatto che chi credeva a pieno nella democrazia, chi credeva nell'Italia come stato sovrano dove il popolo si fa le leggi da sè sbagliasse. A queste riuninoni ad esempio venivano curiosamente presentati in anticipo, proprio quelli che sarebbero stati i capi di Stato come Clinton o i governatori delle banche centrali come Draghi. Perciò chi prendeva come punto di riferimento lo Stato non si accorgeva che lo Stato doveva sottostare a volontà ben più globali che quelle dei suoi cittadini.
Alex Jones ha una visione molto critica di questa gente, parla di nuovo ordine mondiale citando H.G. Wells, 1984 di Orwell, ed insinua il fatto che l'elite dominante abbia volontà eugenetiche e di drastica riduzione della popolazione, che cerchi di mantenere la popolazione stupida mediante stratagemmi quali fluorizzazione dell'acqua o aggiunta di mercurio nei vaccini eccetera e che sia oramai in grado di dominare per sempre.
Bè io non credo che la questione sia proprio esatta, anche perchè se date un occhiata a chi fa parte dell'"elite dominante" vi accorgerete che in realtà non è che si parli di persone particolarmente eccezionali, o in possesso di chissà quali facoltà intellettuali, il punto piuttosto è che in effetti i cittadini sono stati molto spesso ingannati, soprattutto quando andavano a morire in guerra per ideali che in realtà erano fasulli, questo a causa dell'avidità umana e di alcune persone spregevoli tra le quali alcune del gruppo sopracitato.
Inoltre c'è da dire che se il progetto è quello di diventare servi completi di questa ideologia e questa elitè, con tanto di microchip sottocutaneo, non posso accettare d vivere in questo modo e dovrò ribellarmi.

Questo è la prima parte del documentario di Endgame, su youtube ci sono tutte e 14 sottotitolate in Italiano. Alcune cose sono interessanti.

giovedì 12 febbraio 2009

LOVE SEX AMERICAN EXPRESS

Ora, io non è ch mi diverta a fissarmi sui concetti di satanico, subliminale e quant'altro, anche perchè al tempo mi feci un mazzo tanto per studiare Bandura ed altri sull'influenza dei mass media eccetera e un idea di come funzionino queste cose me la sono fatta, e mi pare di averla anche già scritta.

Per sommi capi posso dire che: La ripetuta esposizione ad uno stimolo solitamente ha come risultato quello di farci parere lo stimolo famigliare e piacevole. La sovraesposizione può creare effetto di saturazione e non farcelo piacere, questo dipende da fattori molto individuali, e da cosa viene associato a quello stimolo.
L'imitazione e l'influenza data dall'ambiente esiste e può diventare dominante se l'individuo in questione non ha nel suo ordine di idee, o in quello che l'asino di Freud chiamerebbe Super io, delle priorità a riguardo.

Ora, io non credo come qualche dietrologo potrebbe fare che il Dj Chistian Marchi sia un dj satanista eccetera, credo semplicimente che per ballare il pezzo sia un pò come ammettere, ok sono un maiale stupido che scopa e spende, scopa e spende scopa e spende.
Magari la puoi anche ballare per scherzo, ma non rendersi conto che sia atroce è abbastanza grave.

Ladies and Gentlemen o meglio

Scrofe e maiali, ecco a voi:

LOVE SEX AMERICAN EXPRESS.

aha aha

Ok aggiungo una cosa dopo i vostri commenti.

Questo dovrebbe essere senza censura, è lo stesso pezzo ma con immagini diverse.

martedì 3 febbraio 2009

Spazio Segreto

E' disponibile su Youtube un video sui segreti riguardo agli alieni ed allo spazio, prodotto da Enigma Channel, il film si chiama Secret Space, è di Christopher Everard Jurquet e vede la partecipazione del "profeta" David Icke di un tal Jaime Maussam ed altri.
Il video è interessante, anche se mischia cose davvero interessanti a boiate creando un sacco di confusione in puro David Icke's style. Ribadisco quello che penso su questo personaggio: o è uscito di testa dopo aver appreso alcune cose, oppure, la sua missione è quella di confondere le idee alle persone, magari palesando fatti gravissimi e verità importanti, per poi aggiungere cose talmente assurde, sicchè la gente non sa più con chi prendersela, cosa è giusto e cosa è sbagliato, e manda tutto a quel paese.

La cosa più assurda di questo documentario è che dapprima mette in discussione il fatto che l'uomo sia mai sbarcato sulla luna, parlando di fotomontaggi per giustificare la spesa enorme della corsa allo spazio eccetera, mentre più avanti si parla del fatto che gli astronauti che sbarcarono nel 1969, ovvero Armstrong e compagni, fossero massoni, e che abbiano eseguito un rituale massonico - satanico appena sbarcati sul satellite della terra. Questo cosa mi ha personalmente fatto parecchio incavolare.
Per me la questione è la seguente:

1) Anche se negli ultimi anni il sapere dell'umanità in generale è aumentato, i singoli individui stanno diventando per alcuni versi sempre meno sapienti, soprattutto riguardo alla scienza, fatta eccezione per pochissimi casi. Mi spiego meglio: se è vero che abbiamo a disposizione una tecnologia ed un sapere maggiore rispetto a prima, è anche vero che sempre meno individui hanno assistito ad i passaggi logici e naturali che hanno portato alle scoperte scientifiche, si danno per scontate alcune verità di scienza, ma non sempre sono chiari i meccanismi o le leggi che hanno portato a queste verità.
Alcuni esempi:
- le grandi industrie producono milioni di mobili robusti d efficienti, sempre meno persone saprebbero però costruire un mobile in stile ottocentesco.
- l'industria alimentare è in grado di produrre primi piatti come lasagne buone, nutrienti, ed in enormi quantità, sempre meno persone sono in grado di cucinare un piatto di lasagne con il ragù saporito di una volta e la sfoglia fatta in casa e tirata al mattarello come facevano le nonne.
- Mangiamo gli ultimi ritrovati della alimentazione, con tanto di tabelle nutritive, e proteine evidenziate, molti bambini però non sanno nemmeno più da dove proviene lo zucchero o la farina. Io stesso ricordo da piccolo come mi capitò di trovarmi in difficoltà a spiegare da dove venisse lo zucchero, eppure sapevo già risolvere problemi matematici.
- Abbiamo automobili sempre più belle, sicure e potenti, sempre meno persone sono però in grado di smontare un motore e di riparare la propria auto (anche a causa di tutta l'elettronica utilizzata ora) o di spiegare come funzioni la loro automobile.
Così a fronte di una maggiore informazione delle persone riguardo ad alcuni temi del mondo, un loro maggiore coinvolgimento con il resto del pianeta, per alcuni versi una maggiore "cultura", eccetera, ci ritroviamo ad avere molte persone che hanno perso il contatto con ciò che sono state le scoperte scientifiche ed in altri casi con la vera e propria realtà. Per questo motivo è più facile che essi credano a cose irreali.

2) Von Braun non ha mai detto di aver ricevuto la tecnologia per costruire i razzi dagli alieni, e nemmeno si può pensare che lo abbia fatto il suo professore Hermann Oberth, soltanto perché in una frase ha asserito che la tecnologia da loro conquistata veniva da altri mondi. In realtà i loro esperimenti sul combustibile liquido erano un concetto molto semplice: più potenza hai più sposti una cosa verso l'alto. Il fatto è che a quel tempo, l'impegno degli scienziati e l'entusiasmo delle comunità scientifiche non sono comprensibili agli uomini di oggi che vivono con la pesante eredità delle scoperte fatte dai nostri avi, scoperte così grandi e così pericolose per l'uomo stesso. La cosa più curiosa è che questo personaggio che inventò i V2 per Hitler, fu lo stesso che permise all'America di raggiungere la Luna, e che l'America non si fece grossi scrupoli ad assoldarlo anche se aveva commesso crimini di guerra. Allo stesso modo la tecnologia nucleare fu il risultato di anni di ricerche documentate da Einstein, passando per Fermi eccetera e gli alieni non sono mai stati menzionati.

3) L'allunaggio è avvenuto, altrimenti i campioni di roccia lunare da dove verrebbero? Una menzogna anche quelli? Ed allora non dovremmo credere nemmeno ai satelliti che girano attorno al mondo od alla stazione spaziale internazionale, alle immagini che chiunque può consultare? Mah. Io credo che la situazione sia in realtà molto meno inquietante. Le foto vennero studiate da esperti dell'immagine e registi per avere il massimo impatto sul pubblico. Se alcune modifiche sono state fatte sono minime, e comunque la foto con i fari riflessi nella visiera non può essere una prova tangibile, anche perché potrebbero essere come dicono alcuni, graffi sulla visiera che riflettono la luce.

4) Dopo l'apertura di archivi segreti si è contato un numero incredibile di UFO. Può essere vero ma ciò non vuol dire che fossero esseri alieni però. Se comunque ci sono l'importante è capire se sono reali e cosa vogliono. Dico se sono reali perché ad oggi inscenare una invasione aliena sarebbe una cosa fattibilissima, vi sono le tecnologie per fare credere alla maggioranza delle persone qualsiasi cosa, basta ricordare il semplice esperimento della finta invasione aliena che fecero ad una radio Americana nel 1938, per capire a cosa potremmo andare incontro e moltiplicarlo considerando l'attuale livello tecnologico.

5) La storia della Massoneria e dei riti può essere reale, penso si esageri alla fine quando si dice che il Dio della Massoneria sia Lucifero, ad ogni modo rimando ai miei altri post in merito.

domenica 1 febbraio 2009

Chiavi di accesso mese di Gennaio 2009

Come d'abitudine, vediamo le chiavi di accesso più interessanti che hanno portato a questo spazio virtuale, durante il mese appena trascorso.

1. "Chi decide quanti soldi deve avere uno stato". Chiave di ricerca interessante, come spesso accade le domande più intelligenti sono quelle che si potrebbe fare un bambino.
Solitamente verrebbe da dire che la ricchezza di uno stato è conseguenza del lavoro e dalla ricchezza dei suoi cittadini, che vengono poi tassati dai loro rappresentanti per organizzare la nazione e dare loro servizi.
In realtà la questione non è proprio così, vediamo ad esempio come funziona l'Italia: lo Stato ha numerose spese, le spese militari e per la difesa, le spese per offrire un istruzione minima a tutti i cittadini, spese per garantire assistenza sanitaria decente, spese per controllare l'economia stessa, spese per garantire la sicurezza ai cittadini, spese per fare si che l'agricoltura sia produttiva e razionale, spese per fare sì che la giustizia e le leggi che si dovrebbero dare i cittadini siano applicate e rispettate, spese per fare si che le strade siano percorribili ed i trasporti al suo interno funzionino, spese per fare in modo che le industrie seguano il progresso scientifico tecnologico, spese per cercare di mantenere un ambiente vivibile e non inquinato, spese per evitare che ci siano cittadini troppo poveri costretti a far la fame.
E i soldi per coprire tutte queste spese? I soldi per coprire tutte queste spese sono soldi che lo stato chiede alla Banca d'Italia (ora BCE), soldi che in realtà hanno solo valore "fiduciario" ovvero sono pezzi di carta e cifre in Euro, che vengono accettati e considerati buoni perché la gente ha fiducia nel sistema economico gestito dai grandi banchieri centrali.
Una volta che lo stato si indebiterà, il suo debito verra comprato più o meno direttamente da banche e da privati come i cittadini stessi.
E i soldi per pagare questi debiti e gli interessi? I soldi per pagare questi debiti lo Stato deve prenderli dai cittadini sottoforma di tasse ed imposte, oppure ricavarli da attività produttive e di commercio da esso gestite, come potrebbe essere l'erogazione di energia elettrica ai suoi cittadini e la vendita di essa ad altri paesi, possibile ad esempio se l'Enel fosse statalizzata.
Perchè allora lo stato non riesce a ricavare questi soldi ed a pareggiare il bilancio? Lo Stato riuscì a pareggiare il bilancio solo ai tempi della destra storica, chiedendo grandi sacrifici a gran parte dei suoi cittadini, cittadini che in seguito si rivoltarono contro di esso.
Non è semplice pareggiare il bilancio dello stato per diversi motivi.
Innanzitutto le elitè finanziarie che tanto potere hanno sul mondo, non hanno tale volontà, perchè preferiscono avere crediti, piuttosto che doversi confrontare con uno stato dall'economia indipendente e forte, che peraltro potrebbe anche diventare pericoloso, nella loro ottica di idee, per la pace nel mondo.
In secondo luogo per pareggiare il bilancio bisogna essere efficienti, e per essere efficienti bisogna essere anche abbastanza duri, non concedendo a chi non è produttivo; questa situazione è in antitesi con il tentativo di uguaglianza sociale che ha causato tante rivolte.
Terzo, non bisogna dimenticare che in questa economia globale, ogni valuta è convertibile con il dollaro, Questo è un fattore fondamentale, perché anche se l'economia di un paese è tendenzialmente sana, c'è sempre la possibilità che essa venga scombussolata da interventi esterni, ed è sempre dipendente dai prezzi del mercato internazionale. Uno stato che ad esempio ha delle regole di tutela dei lavoratori, non potrà mai competere con i prezzi di uno stato che questi oneri non ce li ha. Questo per non parlare dei paradisi fiscali.
Quarto, se i settori economici importanti sono dominati da multinazionali, con il potere contrattuale maggiore di alcuni Stati, con la possibilità di far produrre laddove regole per i lavoratori non ci sono e di vendere dove ci sono, multinazionali con conti in oltre dieci paradisi fiscali, non ha senso parlare ancora di economia di Stato, perchè le multinazionali stesse diventano Stati.
Quinto quando i politici come Craxi ed altri che governano, si accorgono dei sopracitati motivi, capiscono che in realtà per quanto possano fare bene a gestire il bilancio dello Stato, c'è una forte componente non in loro controllo, e capito questo si sentono autorizzati ad agire non per il bene del bilancio dello stato, ma per quello che loro personalmente ritengono sia meglio, o che a loro stessi convenga.
RICAPITOLANDO: Chi decide quanti soldi deve avere uno stato? Lo stato stesso decide quanti soldi impiegare e di quanti ne ha bisogno. L'Italia ad esempio non può richiedere quanti soldi vuole perchè il rapporto tra il PIL ed il debito pubblico ed il rapporto tra il PIL ed il deficit pubblico (spese-entrate d un anno) non possono essere troppo alti, altrimenti ci si allontana troppo dal cosiddetto patto di stabilità dell'Unione Europea. Questi soldi però sono solo utilizzati dallo stato e non gli appartengono, in quanto stampati dalle banche centrali. Gli stati in realtà sono quasi tutti soggetti parte di questo sistema economico mondiale, e non hanno soldi in proprio.
2 "eventi cabalistici 10 gennaio 2008" Non ho trovato nulla"
3 "fare come fonzi ti fa conquistare ragazzr" Forse negli anni 50, adesso un pò meno.
4 "gianni morandi cantava una canzone che parla dei comandamenti dell'amore come si chiamava?" Si chiama un mondo d'amore. Non la conoscevo, ecco il testo.
5 "il cane che sta per morire, lo capisce?" Dipende dal cane, di solito sì.
6 " http://www.vapensiero.net/dblog/articolo.asp?articolo=71" questo cercava un post su Tesla ma a quanto pare non esiste più. Il blog di vapensiero mi par comunque scritto bene.
7 "quando mangio la bistecca mangi anche il dna" Credo non sia lo stesso di prima perchè subisce un processo di denaturazione o roba simile. Informati meglio.
8 "proverbi bolognesi" Il blog del bolognese. Mi sa che dovrò metterlo tra i link.
9 "omicidio castelluccio dei sauri 2008" Mah da che mi risulta a Castelluiccio dei Sauri è morta amazzata una ragazza nel 1998, sarebbe stata uccisa da due sue amiche, l'ipotesi satanica è sembrata pausibile a molti. Nel 2008 non ono riportati omicidi lì. Solo un articolo di giornale riguardo ad una discarica abusiva, ed un altro del 7 Settembre che parla di un incidente d'auto dove un uomo e i due figli sono finiti giù da una scarpata probabilmente per un colpo di sonno.