giovedì 19 febbraio 2009

Update

In venti mesi ho totalizzato trentamila accessi unici, e quarantamila pagine viste. Direi che questo esperimento del blog è andato bene, senonché sta diventando una cosa seria, dovrei perciò smetterla, come mi ero già proposto, di compiere errori grammaticali.
Sto utilizzando forse anche troppo tempo a navigare on-line, il web è diventato quasi come una mia seconda casa dove visito anche una ventina di diversi blog ogni settimana e partecipo spesso ad alcune discussioni commentando. Spesso capisco chi decide di chiudere il blog, se non si sta attenti diventa dispersivo, altre volte diventa eccessivamente impegnativo, perché si corre spesso il rischio di scrivere banalità. Anche se un giorno dovessi chiudere il blog come hanno fatto Laura, Lieve, Fax e Irezumi, non posso dire che sia stato tempo speso male e nemmeno dire che i blog siano posti stupidi, tutt'altro. E' un mezzo eccezionale, forse talmente potente da dire che molta gente non è ancora pronta ad usarlo.
Come dicevo poco tempo fa, abbiamo una tecnologia tale oramai, per la quale l'uomo potrebbe rivoluzionare completamente la sua vita, il punto è capire la direzione più giusta. Più avanti cercherò di immaginare il futuro che voglio, cercherò di essere propositivo e con un attento esame dei pro e dei contro, mi esporrò con una mia idea di futuro.
Ora ho parecchie cose a cui pensare, una festa di carnevale da organizzare, un viaggio da pianificare che si preannuncia molto importante, alcuni libri interessanti da terminare, alcune pratiche da sistemare... insomma se trascurerò il blog per qualche tempo non me ne abbiate a male.

8 commenti:

fax ha detto...

A presto Arthur mi hai incuriosito, per ora buona festa di carnevale, ciao!!!

Lieve ha detto...

Come non essere d'accordo? ;)
Viaggia, festeggia, leggi, organizza e poi torna a scrivere quando meglio ti aggrada. Nel tuo caso credo si tratterà di poche settimane, ma una delle cose belle di questi spazi nel web è che non sono soggetti all'usura del tempo, non vanno in rovina, e possono attendere con pazienza il loro creatore.

Buon viaggio Arthur ^_^

Fra ha detto...

Esattamente Lieve! Il blog non è un prodotto che va a male, non necessità di temperature particolari per fa si che preservi la sua inegrità. Questo del signor Arthur è un piacevole spazio e io continuerò a passare di tanto in tanto... Arthur, lo sai che non leggo sempre tutto e che a volte arrvivo a metà della lettura e poi pianto tutto..ma è comunque il mio, un modo d'esserci.

Buon tutto e non assentarti per molto.

Fra

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non lo chiudi e quindi é già una speranza che lasci.

So che tornerai qui presto perché senti che hai cose da dire e sai che questo mezzo ti permette di farle arrivare a tanti che le possono e vogliono sentire.

Ciao
Daniele

fax ha detto...

Arthur, caro Arthur, puoi fare tutto nella tua vita.........TRANNE CHIUDERE QUESTO BLOOOOOG!!!!!!!!
;-)))))
un abbraccio!!!

Silvia ha detto...

Ti capisco...
Buon viaggio e buona lettura!

A presto Arthur!

Arthur ha detto...

Grazie Fax, la festa di carnevale è andata bene anche se hanno rubato il mio portafoglio. Non ho intenzione di chiudere ilblog solo scriverò meno spess per il momento.

Lieve, come al solito concordo

Fra, spero che nel tuo leggere a metà trovi qualcosa che ti faccia riflettere di tanto in tanto

Daniele quello che dici è giusto

Silvia, penso che prima di partire per il mio viaggio avrò ancora modo di scrivere, ciao

fax ha detto...

http://link.brightcove.com/services/link/bcpid1137883380/bctid14338024001
Questo video è una delle cose più allucinanti che mi è capitato di vedere. Un conto è un robot nel tal film di fantascienza, tutt'altro è un robot vero, dalla sagoma antropomorfe dotato anche di espressioni, che parla e cammina. Mi ha molto colpito. Forse lo avrai già visto lo si può trovare anche andando sul sito - corriere.it -