martedì 30 settembre 2008

Chiavi di ricerca Settembre 08

Oramai non mi stupisco più di niente.

1 - Partiamo con "come scrivere nome e cognome sul quaderno" Non molto chiaro l'intento... Se è quello che penso, io consiglio lo stampatello maiuscolo.
2 - Passiamo a "cosa deve fare lo psicologo con un minore disagiato" Domanda non tanto specifica direi. A parte le diverse teorie ed i diversi approcci, lo psicologo deve fare in modo che possa vivere una vita all'interno della cosiddetta società, lavorando sulle paure, l'aggressività ed i problemi relazionali, senza tirargli calci nel culo e senza dargli psicofarmaci. Sugli aspetti altamente criticabili degli approcci psicologici mi sono più volte pronunciato.
3 - "dolori come bombardamenti nella pancia" forse è una colica addominale?
4 - ""israel moses seif bank d'italia""Ho cercato anche io informazioni su questo nome. Secondo la lista che gira in Internet, sul libro Euroschiavi ed altre fonti, è una delle banche che deteneva le partecipazioni della FED. Israel Seif era un uomo di affari Ebreo con origini nell'Europa dell'est. E' stato chairman della Mark's and Spencer, e sembrerebbe aver finanziato il bolscevismo con un piano di ricostruzione chiamato PEP. Se tutto ciò corrisponde al vero sarebbe un ulteriore riconferma al progetto mondialista che si è protratto per secoli, del quale comunque ci sono prove più tangibili. Non ho informazioni sulla Banca omonima.
5 - "fabio volo su my space è una bufala?" Anche io quando mi iscrissi mi sono chiesto come fare a capire quando i personaggi famosi sono realmente loro e quando no. La risposta in realtà non c'è, a meno che non ci sia qualche informazione specifica che ha inserito l'utente (tipo sito ufficiale, eccetera). Nel caso di Fabio Volo, vedo adesso il suo profilo e potrebbe essere suo e non un cosiddetto "fake".
6 - "i celti e i sacrifici umani foto" Non penso proprio che tu possa trovare "foto" dei Celti che compiono sacrifici umani, ciò è dovuto dal fatto che le prime fotografie vennero sviluppate nel diciannovesimo secolo, mentre gli ultimi Celti scomparirono già nell'alto medioevo. Oltre a questa informazione scontata, posso anche dire che davvero poco di preciso si sa sulla loro cultura, ad esempio se guardi wikipedia alla voce Celti, puoi leggere che facevano sacrifici umani anche utilizzando persone innocenti, mentre sempre su Wikipedia, alla voce druidi, è scritto che probabilmente è una menzogna dei romani e che in realtà solo i Galli si limitarono a farli coinvolgendo esclusivamente i criminali.
7 - "karamazov setta evirati evirazione" Strana chiave di ricerca: non mi risulta che i fratelli karamazov facessero parte di una setta e nemmeno che esistano sette di evirati.
8 - "Significati testi de Andre Giordie" Prova a guardare questo sito. Geordie era una ballata inglese riadattata da De Andrè; non si capisce bene quale personaggio storico fosse Geordie, ne se ci sia un messaggio celato. Personalmente non mi pare, piuttosto sono molto significative le parole "Né il cuore degli inglesi né lo scettro del re Geordie potran salvare, anche se piangeran con te la legge non può cambiare."
9 - "organizzazioni piu pericolose al mondo" Bè sarebbe bello definire pericolose. A rigor di logica quelle più pericolose sono quelle che hanno più potere, quindi potrei dire L'ONU, l'OMS, la FAO, la NATO, la Massoneria, il B'nai Brith, i Bildeberg, il club di Roma eccetera. Anche le organizzazioni mafiose, pur dovendo operare principalmente nell'illegalità, sono assai pericolose.
Storicamente le mafie russe e quelle Cinesi si dice abbiano molti pochi scrupoli. Da qualche tempo la mafia Italiana ha "ripreso un pò di punti", grazie anche all'Albania.
10 - "perche gesu non a mai scritto" Non sei il primo a chiederselo così come non sei il primo che si dimentica l'acca davanti alla a. Alcuni storici arrivano a mettere in discussione la stessa esistenza di Gesù, altri dicono che i vangeli sono stati scritti troppo tempo dopo la sua morte per poter essere autentici. Verrebbe proprio da chiedersi perchè non abbia scritto lui stesso ciò che voleva dire.
Gandhi disse che la sua stessa vita sarà l'esempio da seguire. Forse per Gesù era lo stesso, forse nello scrivere avrebbe perso un pezzo di verità, ed ha lasciato che fossero gli altri a farlo. Per questo io credo che non sia un dogma quello che c'è scritto nel Vangelo, piuttosto è il significato del gesto compiuto al centro di tutto, che ha fatto in modo che materialmente Gesù fosse ancora qua.
11 - "più ricchi del mondo hanno il % di soldi del mondo" Nel trailer di "El concursante" si dice che 400 famiglie possiedono la metà delle ricchezze dell'intero pianeta. Verosimile.
12 - "filmati porno con vecchi sporcaccioni con animali" Complimenti per la scelta.

lunedì 29 settembre 2008

Primo contatto

Secondo questo blog, assieme ad altri siti e medium, fra un paio di settimane un astronave aliena starà sull'emisfero SUD della terra per tre giorni e si farà conoscere a tutti i terrestri.

Sempre secondo il sito risolverà il problema dell'economia globale, portandoci speranza.

Meno male.

P.S. Ho chiesto all'autore se ci scommetteva qualcosa, su questa apparizione, ma non ha ancora risposto.

domenica 28 settembre 2008

Eroi

Io non ho "eroi".

Fonzie a quanto pare sì.

potevo non postarlo?

venerdì 26 settembre 2008

4 soldi 40 anni fa

Mannaggia, nell'ultimo post ho scritto 4 ruote 40 anni fa come titolo del post, in realtà come si poteva dedurre dalla data erano 50 gli anni passati (o meglio 51).
Certo che nessuno che nei commenti l'abbia fatto notare, dovrebbe fare suonare un campanello d'allarme no?

Detto questo; tra lo scatolone di giornali vecchi ho recuperato un altra rivista interessante si chiama "QUATTROSOLDI: guadagnare, risparmiare di più, spendere meglio"
Questa che ho in mano è il numero 4, dell'anno III, datata Aprile 1963, costa sempre 300 Lire e sono passati oramai 45 anni dalla sua pubblicazione (Questa volta davvero).
Titolare dei diritti era la DOMUS di Milano, mentre fu stampata, in 201.000 copie a Torino.

Alcune chicche:

"Lettera dei finanzieri che si lamentano perchè lo stato non gli compra le divise nuove"
Della serie: non vi lamentate se poi...

Pubblicità: Digestivo Antonetto, 400 Lire per tanto benessere " L'uomo moderno non può permettersi di stare male. Il digestivo Antonetto agisce in un minuto, porta sollievo allo stomaco e lascia la bocca buona."

"Se stai male la prossima volta non guardare meglio a cosa mangi, ma prendi il digestivo"

Articoletto:
"Quanto costò l'intervento Italiano nella guerra civile in Spagna."
In un libro sulla guerra di Spagna ("La rivoluzione e la Guerra di Spagna") di Pierre Brouè ed Emile Tèmime pubblicato il mese scorso nella versione Italiana dell'editore Sugar, viene finalmente rivelato quanto cosò all'Italia l'aiuto fornito al Generale Franco. Quest'aiuto senza contare gli uomini e i relativi equipaggiamenti, consistette in quasi 2000 cannoni, 950 carri armati e più di 10000armi automatiche. Il 17 Gennaio 1937 l'ambasciatore tedesco von Faupel segnalava al suo governo la presenza di due batterie di artiglieria a di ben 1800 camion Italiani intorno a Siviglia.
Nel Dicembre dello stesso anno, Mussolini fece una confidenza a Goering: fino ad allora, disse, la guerra di Spagna gli era costata già 4 miliardi e mezzo di Lire. Questa cifra, alla fine del conflitto, divenne più di tre volte tanto: circa 14 miliardi. Traducendo questi 14 miliardi nel valore attuale della Lira, si può tranquillamente affermare che la guerra di Spagna costò all'Italia 1050 miliardi di Lire oggi. I tedeschi spesero molto meno, anzi ci guadagnarono mediante la fornitura di materie prime, manufatti e semimanufatti, ecc.. Anche i Russi furono più furbi, perché si fecero pagare almeno in parte con l'oro della Banca di Spagna, che venne spedito a Odessa.

Ora, la guerra in Spagna fu un massacro, Orwell, in omaggio alla Catalogna, testimoniò come le cose non fossero chiare, come le fazioni di sinistra fossero quasi più ostili tra di loro e con gli anarchici che con i franchisti e come l' esercito dove militava fosse molto disorganizzato. Non fu mai troppo chiara la situazione, i tedeschi in pratica andarono là per sperimentare le armi che avrebbero usato poco più tardi come ad esempio fecero su Guernica, i Francesi e poi i Russi diedero qualche aiuto, che in definitiva servì solo a fare durare la guerra di più perchè poi persero interesse per la questione (anche perché il massacro era arrivato a livelli epici) e si ritirarono, mentre gli Italiani persero un sacco di risorse e basta. Se Franco fosse entrato in guerra con l'Italia e la Germania, sicuramente sarebbe stato più duro il lavoro degli Americani, ad ogni modo non state tanto a scervellarvi perchè tanto i giochi venivano comandati da altri in separata sede e non tanto sui campi di battaglia.
P.S. 14 miliardi di lire del 1937 sarebbero adesso oltre 23 mila miliardi secondo l'IStat ovvero oltre 11 miliardi di euro. Per farvi capire una cosa semplice, essi sono circa un quarto di tutte le riserve auree dell'Italia detenute da Bankitalia, che comunque non coprirebbero gli interessi da pagare in un anno sul debito pubblico (possieduto in maggioranza dalle banche)!!!


"I soldati americani non bevono il nostro latte ma quello Austriaco: IL LATTE PERICOLOSO"

Come? Già era stata emanata una legge che prevedeva la pastorizzazione di tutto il latte dal 1929, facendo in modo che perdesse buona parte delle sue qualità nutritive, apposta perchè non potesse esserci il bacillo della tubercolosi...

Ricerca utile sulle conserve di pomodoro ed i concentrati, mette in evidenza:
Ph, % di umidità, Residuo secco genuino (a vuoto - 70 gradi), Cloruro di sodio aggiunto, Residuo secco refrattometrico a 20 gradi, zuccheri riduttori totali, acidità (in acido citrico H2o), Acidità volatile (acido acetico), Azoto totale e azoto aminico, sostanze insolubili, Quoziente di purezza, rapporto acidità residuo secco, rapporto zuccheri acidità, rapporto tra insolubili e residuo secco, lunghezza d'onda del colore e luminosità.

Ricerca molto interessante, se non che spinge a credere che la maturazione sia negativa. Sarebbe interessante se si rifacesse una ricerca del genere ora, pensate che giusto ieri il telegiornale proclamava che esistono centinaia di migliaia di passate e pelati IMPORTATI DALLA CINA, portati in Italia dove ci mettono l'etichetta e venduti come pomodori ITALIANI. Ora, come vi sentite? Anche se questa cosa dovesse essere risolta non vi sembra una presa in giro intollerabile? A cosa servono quelle cazzo di etichette se poi basta una filiale di facciata nel nostro paese per mettere il bollino MADE IN ITALY?

lunedì 22 settembre 2008

4 ruote 40 anni fa

Ho trovato qualche copia di Quattroruote mentre cercavo alcuni documenti in uno scatolone di roba vecchia.

E' proprio vero che chi controlla il passato controlla anche il futuro, poichè chi è consapevole del passato, ha un arma di difesa in più.
Mi viene in mente quando Travaglio in un intervista, dichiarava che lui è uno dei pochi giornalisti che conosce ad avere ancora un archivio, perchè gli altri non lo tengono più, ma si muovono in conseguenza di quello che viene detto loro... bella roba.

Detto questo, ecco a voi alcune chicche dei numeri 6,7 e 8 di Quattroruote anno II (Giugno, Luglio, Agosto 1957, prezzo Lire 300):

"Così la benzina arriva a 142 lire al litro"
Pagina seguente:
"Se fosse abolito il contrabbando la benzina ribasserebbe"
e poi
"meno tasse sulla benzina!"
"105 lire di tasse ogni litro di benzina sono troppe"


Il contrabbando è pressochè finito, ma le tasse non sono molto ribassate, non vi pare?

Pubblicita de "La Sarom di Ravenna una grande industria al servizio del progresso...
La Sarom ha realizzato il proprio stabilimento di Ravenna, tenendo conto dei futuri sviluppi della regione. Gli impianti stessi sono stati costruiti con una larga visione degli interessi locali e nazionali..."


La Sarom di Ravenna è stata chiusa quasi 20 anni fa, era ancora produttiva e stava investendo sul GPL. Solo per bonificare e smantellare il territorio di 75 ettari sono stati spesi 300 milioni di Euro.

Gava smentisce Gava
Nella seduta del Senato del 16 Luglio del 1957 gli stenografi ufficiali hanno raccolto, e tutti i giornali hanno riportato, pronunciate dal Sen. Silvio Gava, il ministro per l'industria, queste precise parole "Dal prossimo settembre il prezzo della benzina diminuirà"
L'indomani, sempre al Senato, il Ministro Gava ha smentito se stesso, asserendo che si era trattato di un equivoco.
Il giorno prima, evidentemente, aveva parlato il subcosciente del Ministro.
In realtà egli sa benissimo che il prezzo della benzina in Italia, il più alto del mondo, deve assolutamente diminuire.


Eh eh eh

"per passare dalle 2 alle 4 ruote è nata LA NUOVA 500 [...] Perchè è nata questa nuova 2 cilindri? Non bastava la "600"? E' utile questo nuovo modello per il pubblico? Sarà un successo per la fabbrica? Per rispondere a queste domande dei nostri lettori dobbiamo premettere che il milione di automobili italiane è inferiore alle necessità e troppo lontano dal numero di automobili francesi, che si avvicina a 4 milioni [...] comunque le 470.000 lire circa della nuova 500 anche con notevoli facilitazioni rateali, sono per ora al di fuori delle possibilità economiche di molti."

Se la Francia aveva 4 milioni di auto e noi solo uno, volveva dire che eravamo un paese sottosviluppato, no? Bisognava produrre e dare i soldi al nonno di Lapo che portava lavoro... avrem poi fatto bene a puntare tanto sull'industria automobilistica???

fotomontaggio di Mike Bongiorno che domanda ad Andreotti (come sapete, c'erano già da tempo anche allora) perchè l'Italia, pur essendo un paese di non alto livello economico, vede circolare meno auto vecchie rispetto agli altri paesi, ma auto più nuove. (La risposta definitiva era che in Italia già allora chi possedeva un auto vecchia era super-tassato).

A riconferma di quanto detto prima... Nella mia città demolirono anche la stazione dei treni per farne solo una delle Corriere...

Articolo "non ci piacciono le brutte"

La Ford popular e la Morris Minor "certo belle non sono, ma in Inghilterra evidentemente piacciono"
Il Volkswagen Mggiolino con sotto scritto "resistente ed economica, ma bella no davvero, anche se la definizione francese di "cimice a quattroruote" per questa utilitaria tedesca è eccessiva.
La Citroen 2cv con scritto "macchina magnifica dal punto di vista tecnico, ma sfidiamo chiunque a trovarla bella".


Non ho trovato critiche all'estetica di auto italiane.

Conclusione:

Pensate a quanto abbia significato l'automobile in questi ultimi 40 (41 per la precisione) anni nelle vite di tutti noi.
Io posso dire almeno una cosa: uno come me, che ha girato anche molto a piedi, può aver ben presente come in alcune città, chi voglia raggiungere la città confinante, metta quasi a repentagliio la propria vita, volendo raggiungerla a piedi.
Se non altro, una delle cose buone che i comuni hanno fatto di recente è stato ampliare la rete delle piste ciclabili.

sabato 20 settembre 2008

Effedieffe si mercifica

Le mie previsioni erano veritiere, il Copyright sta lentamente ritornando di moda ed un grande sito come Effedieffe diviene a pagamento.
Non gliene voglio fare una colpa, Lunedì mi abbonerò e continuerò a seguirlo. Se ci dovessero essere novità importanti, le rielaborerò per voi.



Mi preme però pubblicare un articolo molto importante che trovai su Effedieffe riguardo alle scie chimiche, potrete trovarlo anche su Nexusedizioni (portale abbastanza valido) e su Ecplanet (lodevole che però mi pare un pò meno valido), lo riporto qua per essere sicuro di poterlo ritovare in futuro e per l'importanza di ciò che vi è scritto (leggetelo con attenzione).

ATTENZIONE: QUESTO POST è STATO MODIFICATO A SEGUITO DELLA PRECISA VOLONTA' DI EFFEDIEFFE.IT DI PORRE IL COPYRIGHT SUI SUOI ARTICOLI ED INVITARE ALLA CANCELLAZIONE DI TUTTI GLI ARTICOLI PRECEDENTI

L'articolo si chiamava "SCIE CHIMICHE, MA PER IL VOSTRO BENE" era firmato da Maurizio Blondet e parlava dell'idea di bombardare la stratosfera con finissimo particolato di vetro, al fine di combattere l'effetto serra. Questo sarebbe stato possibile grazie al potere di assorbimento di parte del Co2 ma soprattutto grazie al potere di riflettere i raggi del sole di queste microsfere di vetro.
Tali esperimenti, a detta dell'articolo vengono tutt'ora eseguiti dal DOE, dipartimento dell'energia, in Sud Carolina.
Il progetto sembra derviare da una proposta di Paul Crutzen, chimico olandese e Nobel 1995 per studi «sulla chimica dell’atmosfera, in particolare riguardo alla formazione e decomposizione dell’ozono», grazie ai quali è stato bandito in tutto il mondo il CFC, gas di raffreddamento dei frigoriferi, colpevole del leggendario «buco nell’ozono».
Paul Crutzen quando si "scoprì" il buco dell’ozono, stava lavorando tra il Max Plank Institut tedesco e Stanford, curioso notare che il problema del buco, emerse quando stava scadendo il brevetto del CFC all'industria chimica canadese DuPont, della famiglia Bronfman.
Crutzen propose inoltre di inondare la stratosfera con grandi quantità di zolfo lanciato da Boeing 747, ciò che secondo lui avrebbe raffreddato la Terra. L'articolo menziona anche una radio della Lousiana, KSLA News, ha fatto condurre un ennesimo esame del materiale caduto a terra da scie chimiche, trovando che conteneva alti livelli di Bario (6,8 parti per milione) e piombo (8,2 ppm), oltre che tracce di arsenico, cromo, cadmio, selenio e argento. Tutti metalli tranne uno, in genere tossici e di rado presenti in natura. Purtroppo anche se il dipartimento di salute della Lousiana ha ammesso un elevato tasso di suddette sostanze, sei volte più del tollerato, non è possibile determinarne la provenienza.
Non sarebbe la prima volta che gli USA sperimentano agenti biologici sui suoi abitanti, soprattutto dal dopoguerra fino agli anni 60.
Ma il problema non si ferma all'atmosfera, poichè malcune industrie iniziano in questi tempi a frammentare metalli, quali ad esempio l'argento, in microparticelle, per poterlo inserire in calze e tute da ginnastica, favorendo le loro proprietà batteriologiche, ma mettendo in allarme altri scienziati che dichiarano la pericolosità di queste microparticelle, che staccandosi possono inquinare l'aria che respiriamo.

giovedì 18 settembre 2008

Un occhio su Londra

Piccola parentesi:
Mentre ero a Londra c'è stato il Blog Fest 2008. L'ho imparato solo adesso e da quanto mi pare di aver capito ho un altro motivo per essere contento del viaggio che ho fatto, in quanto il blog fest 2008, pur patrocinato da grosse aziende Italiane avrebbe potuto benissimo chiamarsi "gli amici di macchianera".


Detto questo, mi sono convinto a scrivere un altro pensiero su Londra, rivolto principalmente a quelli che per un motivo o per un altro non ci sono mai passati:

Visitate Londra, ne vale la pena. Non viveteci, non credo ne valga la pena.
Londra è una specie di paese dei balocchi, dove in tanti si trasformano in asini, perciò se volete vivere là, state in campana.
Londinium fu fondata dai Romani come porto sul Tamigi, allora là c'era un popolo Celtico (i Britanni) un po' disorganizzato, sottomesso con relativa facilità dall'imperatore Claudio. Poi arrivarono i Sassoni, Vichinghi, i Normanni, I Franchi, insomma una cifra di gente, fino a quando l'Inghilterra non diventò una monarchia molto ben organizzata.
Londinium è bruciato totalmente nel grande incendio di Londra del 1666 ed attualmente vi si trova il quartiere finanziario denominato "la City".
La City però non è il quartiere principale di Londra sotto ogni aspetto, anzi, la caratteristica principale di Londra è che ci sono più quartieri che si dividono l'importanza della Capitale, tutti molto diversi tra loro.

Londra è cara, ma nemmeno troppo, per chi si accontenta di stare un po' meno, diciamo cinque giorni e quattro notti, tra volo Ryanair, Treno dall'aeroporto per la City, abbonamento intero metropolitana+autobus, camera d'albergo doppia in hotel economico con colazione, mappa della città, mangiare fuori senza eccessi, qualche pinta nei pub, un paio di entrate nei luoghi di interesse non gratuiti... diciamo si può anche stare sotto i 400 Euro a testa.
Qualcuno potrebbe obbiettare che con 400 Euro, si può andare una settimana in un villaggio all-inclusive in Egitto, in Spagna od in Grecia mangiando da nababbi, prendendo il sole e bevendo cocktail con l'ombrellino.
Quel qualcuno ha ragione, se perciò volete fare una vacanza salutare, riposante, mangiare bene, respirare aria di mare e tornare a casa abbronzati, date ragione a quel qualcuno e non andate a Londra.

Nel caso in cui vogliate comunque andare a Londra, fate una scelta a priori: è abbastanza logico.
Decidete cosa volete vedere e quali sono le vostre priorità. Se guardate la mappa, nella zona Centrale di Londra potete contare oltre 50 differenti musei degni di nota, se a questi sommate le strade caratteristiche, quelle due o tre chiese davvero importanti, un giretto nei parchi, sopra i ponti, qualche pub carino ed i posti dove dovete mangiare, assieme ad un paio di negozi, risulterà abbastanza chiaro che una visita approfondita di ciò che può offrire Londra è fattibile in non meno di due mesi vissuti da autore delle Guide Routard.

Perciò elencate le vostre priorità e cominciate a camminare in fretta, soprattutto usate la metro per spostarvi quando a piedi è lunga, mentre gli autobus, teneteli per la sera.

Un consiglio personale:

1 British Museum: fantastico, hanno messo dentro mezzo mondo
2 Greenwich: simbolico, per ogni viaggiatore che si rispetti
3 Bank of England: per chi si interessa di moneta,
4 Tower of London: la cosa più antica rimasta in piedi.
5 Camden, Hoxton e Soho: per uscire di sera
6 I parchi come St James ed Hyde park
7 Salire sulla cupola di Sant Pauli e dare un occhiata dall'alto.

A questo punto visitate ciò che più vi piace, molti musei come la National Galllery sono gratis.
Già, il fatto che per visitare le chiese si paghi e per musei più belli no, fa pensare parecchio.
Se vi piace la famiglia reale andatevene a Buckingham o Windsor, il lusso è incredibile, dovevate vedere l'incavolatura che avevano certe donne indiane a vedere tutto quell'oro in casa dei sovrani colonizzatori che li misero alla fame.
Anche il viaggio a Stonehenge potete evitarlo, ma del resto ha sempre il suo fascino... Tutte le altre considerazioni su quello che è stato e rappresenta Londra potrete farvele in fretta da soli.

Bhè, allora buon viaggio.

domenica 14 settembre 2008

Coming back

Se non ho scritto post o risposto ai commenti è perchè ero a Londra.
Ero passato una decina di volte per aeroporti di questa città ma non avevo mai trovato il giusto spirito per visitarla, è una cosa un pò strana da spiegare, era come se non avessi gli strumenti per poter capire Londra e per questo non la volessi visitare.
Così questa è la prima volta che visito la capitale finanziaria d'Europa, il centro nevralgico della musica nonchè il luogo dove vive e si sposta più gente di quella che storicamente è considerata l'Europa.
Chi mi conosce sa che questo non è un blog improntato sulle vicende autobiografiche, posso dirvi però che se scrivessi tutti i luoghi di interesse che ho visitato assieme ad amici in una settimana, probabilmente qualcuno crederebbe che io stia mentendo.

A presto.

venerdì 5 settembre 2008

Orwell ed i G.I. Joe

Nessuno è perfetto.
Viviamo in un mondo crudele.
A volte non è facile fare la scelta giusta.

Tutto vero.
Ma ammettere di sbagliare, non è una cosa importante?
Ecco un pensiero prima di andare a dormire.

Qualcuno di voi si ricorda i G.I.Joe? Erano soldati eroici americani, che difendevano il mondo dai "cattivi": hanno fatto fumetti, cartoni e giocattoli. G.I. Joe era solo un soldato, poi è diventata una squadra.

Mi ricordo come fosse ieri parte della sigla in Italiano:

All'attacco G.I.Joe
per difendere la pace
contro il cobra più vorace
alla tregua dite no!

All'attacco G.I.Joe
un manipolo di eroi
che dal polo all'equatore
salveran la libertà!

Ora pensate alla frase di Orwell "La guerra è pace, la libertà è schiavitù, ,l'ignoranza è forza" che riassumeva un pò il bispensiero del grande fratello e tornate indietro a rileggere.

Del resto si sapeva, c'era il pericolo del comunismo e bisognava combatterlo. Ma adesso che si sa, che alcuni banchieri americani finanziarono anche il regime del Soviet, non ci si sente ancora più fessi per quanto è accaduto?
Mah... Buona notte.

mercoledì 3 settembre 2008

Nuovi indici di Fonzie

L'autunno è alle porte e l'altro ieri mi si è allagata la casa... pazienza.

Inizia Settembre e cambiano gli indici, o meglio i pollici, di Fonzie.
Perciò il pollice in su lo attribuisco a Fabio Faby, che è un personaggio di eccezione: mi ha chiesto di creargli uno spazio virtuale, ed io ho prontamente provveduto.
Fabio è un cabarettista, imitatore, caratterista, molto alternativo (forse pure troppo), ha lavorato in radio, teatro, fatto diverse comparse in film di Fellini, Pupi Avati, ed altri registi. Il link a Youtube sul sito può darvi un idea di una sua performance.
Fabio si sposta in tutta Italia e si esibisce nei suoi spettacoli, il più famoso è "Sanremo all'incontrario". E' artista professionista ma attualmente svolge prevalentemente l'attività di volantinaggio.

Il pollice verso ho deciso di darlo direttamente a Cervo che ho conosciuto sul blog della Prof.ssa Randazzo; perchè crede che io perda il mio tempo a scrivere cose fumose e che alcuni dei siti che seguo dicano castronerie o non parlino di "nulla". Ovviamente non sono d'accordo.

Ora passo ad uno speciale ringraziamento ad Artemisia, che mi ha indicato come un blog tra i suoi favoriti.
A dirla tutta la motivazione non è delle migliori, dato che però a scriverlo è una ragazza amante dell'estetica e soprattutto esteticamente apprezzabile come lei, non posso che ringraziare.
Artemisia, visto che ci sono proverò a spiegarti di cosa tratta questo Blog che immagino, impegnata come sarai nella tua vita da artista in metropoli come Londra o Roma, non avrai avuto tempo di esplorare.
Bene, in sostanza questo nasce come blog personale, è un quaderno degli appunti dove scrivere "Riflessioni sul mondo moderno" parlare di "questioni importanti", molto saltuariamente della mia vita "personale" di tecnologia e di internet, ovvero di "Blog e faccende informatiche" ed analizzare la vita e le opere di alcuni "personaggi" famosi. Ogni tanto scrivo alcune "mezze boiate" che dovrebbero per lo più fare sorridere.
Si può dire che il blog sia un mio ritorno all'uso del computer e un mio ritorno alla tecnologia dato che poco tempo prima di iniziare a scriverlo stetti volontariamente a lungo senza usare nè internet ne televisione.
Quando ho iniziato a scrivere questo blog mi accompagnò una grande euforia e l'idea di avere davanti un opportunità sottovalutata da molti, perciò decisi che questo doveva essere uno spazio per poter conoscere persone interessanti, ed incrementare la mia conoscenza del mondo. Così è avvenuto. Ho imparato verità nascoste e conosciuto persone in gamba.
Io capisco i blog a tema, ma questo non lo è. Sono solo appunti che per me vale la pena di leggere. Se qualcuno ha qualche domanda, sarò lieto di rispondere.
Tutto qua. Niente pretese, anzi i risultati che ho ottenuto con il blog in merito a quanto dicevo prima, sono andati oltre alle mie aspettative.
Riguardo a Fonzie, è li come mascotte; Fonzie stesso è un linguaggio che evoca un po' di nostalgia e fa riflettere su chi, la maggior parte dei ragazzi di un intera generazione, avrebbe voluto essere.

lunedì 1 settembre 2008

Chiavi di ricerca nel mese di Agosto 2008

Bene, rieccoci alla fine del mese ed alle chiavi di ricerca:

1 - "che non ti faccia mai cambiare idea ... sulle cose e sulla gente?"
Questo cercava la canzone di Battiato e non si ricordava il titolo. Il titolo è "Centro di Gravità permanente" e questo è il vecchio video su youtube. Se vogliamo farla completa come i partecipanti di Sarabanda, la canzone è nell'album "La voce del padrone" del 1981.
2 - "ci sono ragazze più intelligenti?" Direi che in qualsiasi modo tu giri la domanda, ed attribuendo qualsiasi tipo di significato logico alla parola intelligenza, la risposta è sempre, e comunque, sì. Resta chiaro che umanamente parlando, una ragazza più intelligente in ambito accademico può essere in definitiva più stupida di una che sa vivere la vita in un modo sensato.
3 - "come abortire sensa che i genitori lo sanno" Non sono a favore dell'aborto.
4 - " come essere dinamici e vitali " Prova con il guaranà o con la Cocaina. Scherzo, bè non lo so, credo che spesso essere in forma fisicamente significhi essere vitali; è vero però che la vitalità dello spirito proviene da un altra sede più profonda e spirituale, quindi potrei consigliare di non smettere mai di sentirsi un individuo e non un soggetto passivo come una pietra che rotola giù da un montagna.
5 - " cosa non tolleri degli stranieri in italia " Io ho sempre tollerato gli stranieri. Il verbo tollerare non significa però dare incentivi a fondo perduto a quelli che aprono i negozi e non agli Italiani: meraviglie della globalizzazione?
6 - "Laura Ferri cronaca nera" questa chiave mi ha incuriosito: appena ho inserito il nome e cognome sul motore di ricerca è comparso l'avviso di protezione familiare di Virgilio coi bottoni "accetto e declino" ed ho capito che qualcosa non tornava.
Laura Ferri è una pornostar di 21 anni. Non ho trovato niente che parli di cronaca nera.
7 - "dovo trovare filigrana per denaro" Dato che non è la prima volta che mi compaiono chiavi di ricerca del genere, c'è da pensare che il sito sia frequentato solo da falsari. Non so, comunque ricorda: gli Euro hanno anche l'ologramma.
8 - "foto ermafroditi" e simili (ripetute diverse volte). Oramai, per la gioia di chi auspica la pansessualizzazione puoi trovare foto di qualsiasi cosa in rete. Mi sono già espresso in merito.
9 - " frasi che non si riescono a dire" prova con il classico "sopra la panca la capra campa, sotto la panca la capra crepa." Io ho sbagliato anche a scriverlo.
10 - "frasi con perché e mi ti ci si vi" Questo deve insegnare grammatica a qualcuno. Bene:
La maestra pulisce la lavagna perché è sporca.
Oggi non mi ha chiamato alla lavagna.
Ti ha per caso interrogato?
No perché si era fermata a parlare con una collega del programma.
Ma tanto oramai la scuola è finita e domani si va tutti a prendere il gelato, perché parla ancora del programma?
Mah, vi sarà una ragione precisa, forse perché era troppo difficile.
Vi avevo detto o no che ci fanno studiare troppo?
Mica male eh?
11 - "I cinesi sono dappertutto" Vero. Una delle cose più intelligenti da dire l'ha detta Napolitano, che a me non sta molto simpatico. "Bisogna capire l'importanza della cultura" E' giusto, la cultura però della verità, e con umanità.
12 - "dio perché' fai cose brutte alle persone buone" E lo chiedi a Google?
13 - "musica ipnotica" molta musica è palesemente ipnotica, ma alle persone piace spesso farsi ipnotizzare: è come un tacito consenso, un po' come la ninna nanna dei bambini. Un tipo di musica decisamente ipnotico è la musica trip-hop.
14 - "Vasco Rossi quanti grammi di cocaina tira al giorno" Domanda di importanza fondamentale. Da quanto mi dicono Vasco Rossi è molto più tranquillo rispetto ad una volta sotto quell'aspetto.
15 - "come ammazzano i polli" Con delle macchine apposta tipo queste che ad esempio spezzano loro il collo.
16 - "Plinio il vecchio storia naturale calcestruzzo" Plinio parla di muri di terra pressata, di Calce, di una terra di Pozzuoli che si indurisce con l'acqua, e parla in effetti di riempire le parti centrali delle pareti con pietre spezzate. Parla quindi di cisterne riempite per cinque parti di sabbia pura e granulosa, due parti di calce e frammenti di selce per non più di una libbra. Plinio comunque non si dilunga mai troppo nelle spiegazioni, per maggiori dettagli ho guardato cosa diceva Wikipedia, e pare che già Vitruvio nel "de Architectura" parlasse di questa tecnica come Opus Caementicum.
17 - "come si possono far crescere le tette più in fretta" ...il bello di internet... Non credo si possa se non con ormoni estrogeni o pseudo cremine rassodanti dall'effetto dubbio. Comunque credo sia davvero molto stupido per una donna fissarsi su questi dettagli quando non valgono un decimo della simpatia o di un bel carattere.
18 - "Come si usa Qbasic" Bè posso dirti come si gioca a Gorilla in Qbasic, scherzi a parte ti consiglio un manuale cartaceo oppure prova a guardare qui.
19 - "siti tipo effedieffe": vuoi dire siti di informazione non convenzionale? Bè ce ne sono davvero tanti. Dai un occhiata:
Disinformazione.it di Marcello Pamio
Eleboro
Nexus edizioni
Calmart
Eugenio Benettazzo
pressante.com
Indicius
Paolo Franceschetti
Tra i link che riporto io guarda Antonella Randazzo, Freenfo, Sandro Pascucci, Dmonax.
20 - "previsioni di nostradamus e celestino per l'anno 2008" non ci sono profezie precise per "il 2008" da parte di questi personaggi.