sabato 31 maggio 2008

Chiavi di accesso al sito in Maggio

Bene, anche questo mese il blog è stato letto per la maggior parte da persone che sono arrivate tramite motore di ricerca, ovvero circa 1100 persone.

Tra le chiavi di ricerca che hanno portato qua:

1 - "centrali nucleari Francia" Il caso della Francia è unico al mondo, pare che abbiano 59 centrali nucleari ed una in costruzione e che l'energia nucleare copra il 75 - 80 % dell'intero fabbisogno nazionale. Se si considera che in tutta Europa ce ne sono circa 200, è un dato alquanto significativo.
Avere 59 centrali non significa che esse siano dislocate in 59 città diverse, ad ogni modo la WANO (world association of nuclear operators) ha pubblicato un pdf con tutte le centrali nucleari del mondo, attive e non. In Francia sono riportati 24 paesi dei quali 4 non producono più energia.
2 - "animali leggendari Cina" Bella questa ricerca. Wikipedia ha una categoria a sè per gli animali leggendari: Elenco di creature leggendarie non umane. Se vai inoltre nella mitologia cinese vi è un elenco di creature mitiche molto dettagliato.
Grossomodo si possono trovare serpenti giganti, draghi giganti con e senza corna, uccelli giganti, demoni, pesci giganti, e giganti senza testa.
3 - "cause contro todomondo.it" Interessante, anche io avevo visto questo portale diverse volte, anche di recente, proporre offerte incredibili (Fuerteventura o Creta, una settimana all inclusive, 300 euro tutto compreso). Dopo questa chiave di ricerca sono andato a controllare meglio e scopro che in effetti, sul web compare qualcuno che ha avuto problemi, tipo partenza spostata al giorno dopo od addirittura ad un altro aeroporto! Su ciao.it sono riportati per la maggior parte giudizi positivi, ma se in effetti possono capitare cose simili, è una scelta che va valutata molto attentamente.
4 - " Laura Merenda Astrofisica" Ora, io non so con che cavolo di criteri funzioni Google, ma non capisco perchè uno che cerchi una astrofisica delle Canarie, si ritrovi poi tra i risultati, il mio blog. Ad ogni modo ho trovato questo documento che parla di un progetto sulle ricerche solari che comprendeva il suo nome.
5 - "Orgoni" . L'orgone è una forma di energia sessuale che avrebbe teorizzato Reich, allievo di Freud che quasi riuscì a convincere Einstein delle sue scoperte sugli orgoni. Egli credeva che l'orgone fosse una energia che attraversava tutto il cosmo ed i vari corpi creati da questa energia con un movimento a spirale.
Personalmente ho una certa riluttanza ad affrontare le teorie di Reich che mi paiono grandissime michiate, senonchè vi sono studiosi molto qualificati che considerano questo stravagante scienziato che avrebbe a dir suo, lottato con gli alieni nel deserto dell'Arizona mediante ad una pistola ad orgoni, un grande scienziato.
Credo che abbia di certo avuto alcuni risultati, magari fissandosi su questa entità mistica è riuscito davvero a scorgere delle potenzialità elettromagnetiche o roba simile. Un ingegnere minerario di nome Roberto Maglione, appassionato di Reich, sarebbe in grado di modificare il clima, avendo portato a buon fine esperimenti in merito ed essendo seguito anche dall'Università di Lugano. Egli riporta di avvenimenti documentati dove Reich ed un suo allievo riuscirono a deviare tornadi.
- 6 "storia delle sigarette merit" Mi cogliete impreparato. Essendo che non si può trovare più pubblicità delle sigarette non è facile saperlo, immagino semplicemente che avessero voluto chiamare il prodotto con un nome interessante, merit in inglese lo tradurrei in questo caso con "pregio". Ricordo però la storia curiosa delle Lucky Strike, che vedrebbe un rivenditore di tabacchi, aver mischiato per sbaglio, in un incidente nel negozio, due o più tipi di tabacco diversi, con il risultato di creare un prodotto che fu apprezzato da tutti. Lucky Strike = un colpo fortunato.
- 7 documenti segreti Aldo Moro. Su questa vicenda ho sempre taciuto perchè non mi è mai stata chiara, Kissinger, le brigate rosse, la CIA, il KGB, l'URRS, gli arabi, la mafia, la P2, Gladio, Prodi e la seduta spiritica: ne sono state dette di tutti i colori.
Quello che è certo è che le Brigate Rosse lo hanno rapito ed ammazzato, rivendicando l'omicidio.

venerdì 30 maggio 2008

- RADIOATTIVO -

Non mi reputo contro al nucleare, certo mi piacerebbe che qualcuno mi spiegasse i pro ed i contro, ed eventualmente fare un referendum.

Se le cose stanno veramente come dice questo giornalista, Carlo Bertani, nel suo ultimo post sul nucleare, allora sarebbe il caso che qualcuno intervenisse.

giovedì 29 maggio 2008

il mondo finirà nel 2012

Lo dicevano i Maya secoli fa.

Ma se sbagliano gli orolgi svizzeri, questi qua che neanche avevano i carretti, potranno ben sbagliare di una decina d'anni no?

mercoledì 28 maggio 2008

Test sulla pasta

Altroconsumo, ha condotto un test su 24 marche diverse di penne.
Il test consisteva:
- nella presenza di microbi nella pasta (test alquanto inutile perchè tanto la pasta la si bolle)
- Nella presenza di tracce di altri ingredienti non presvisti (cosa alquanto seccante)
- Nella capacità di assorbire il sugo
- Nell'estetica del la penna
- Nel prezzo.

La classifica è sparita dlla rete, forse dovrei registrarmi ad altroconsumo ma non ne ho voglia; comunque posso dirvi in linea di massima che i risultati sono come mi aspettavo:
La de Cecco è la migliore ma è la più cara, Antonio Amato è molto buona (mai mangiata), e ad ogni modo tutte le 24 paste sul mercato italiano sono state promosse.
L'unica informazione davvero utile della ricerca, è che la differenza di prezzo spesso non comporta grande differenza di qualità, e che in Italia la pasta è tutta abbastanza buona, a differenza di alcuni paesi esteri dove si inizia addirittura a fare con il grano tenero.

martedì 27 maggio 2008

Come hanno costruito le piramidi

Quante volte ve lo sarete chiesto.

Io la mia idea me la sono fatta: gli Egiziani erano esperti nei materiali da costruzione ed avevano trovato il modo per creare malta e miscelati durissimi.
Sapevano anche sciogliere e levigare la pietra durissima attraverso acidi particolari. Nella storia naturale di Plinio il vecchio ho letto come alcune gallerie venissero scavate con l'ausilio dell'acido.
Ora, Plinio il vecchio per una boiata non è mai morto (altrimenti avrebbe scritto solo una decina di pagine del libro), certo è che vi sono acidi in grado di sciogliere anche l'oro (acqua regia), questo spiegherebbe come riuscivano a creare statue di una durezza non lavorabile con gli utensili del tempo.
La piramide invece credo possa essere stata costruita un livello per volta, impastando mattoni con una miscela molto dura e facendosi passare dei contenitori di sabbia dal basso, per poi miscelare il tutto in una specie di cassa per ogni mattone, ed aspettare con l'ausilio dell'acqua verstata e del sole, che si compattasse.
Perciò credo che semplicemte i blocchi siano stati assemblati sul posto, costruendo un livello per volta, caricando la sabbia ed impastando i blocchi facendoli poi seccare ed indurire per dei giorni (così magari si riposavano un pò).
Pare che abbiano addirittura trovato capelli in mezzo ai blocchi!
A quel punto era sufficiente spostare i blocchi in orizzontale per un paio di metri al massimo; questo sarebbe potuto essere attuato con l'ausilio di corde e di una quarantina di persone che tiravano.
Se cercate su internet troverete un sacco di teorie, dagli alieni , passando per il nonno rettiliano di Bush fino ad arrivare a teorie più concerte come quella del calcestruzzo simile a ciò che credo io, oppure teorie di leve tra le più disparate.
Degna di nota è la teoria delle leve di Paul Hai; l'ho contattato incontrandolo per caso su un forum e mi sono fatto spedire il suo libro dall'Australia, pur avendo seguito ciò che diceva Erodoto ed avendo applicato le sue conoscenze di fisica, non mi ha convinto.

lunedì 26 maggio 2008

Dalla Navbar di Blogger

Oggi ho speso un oretta a sfogliare i blog di google dalla navbar.

Tra le altre cose ho incontrato foto di Giapponesi cinquantenni ubriachi duri che cantano al karaoke con pose da John Travolta, un rumeno che fotografa donne nude mentre fanno i lettini abbronzanti, il blog di una mezcaleria messicana ed uno che costruisce pupazzi per bambini.

Vi linko però solo il più simpatico: un blog con tre cose in croce ma tutte divertenti.
Unica pecca: a volte è difficile distinguere un video reale da uno che reale non è...

venerdì 23 maggio 2008

Idioti dell'anno

Sdrammatizziamo un pò il post di ieri con un paio di idiozie davvero divertenti

Idiota dell'anno 2006

Classifica di otto idioti quasi a parimerito, scegliete un pò voi il migliore.

P.s. resta inteso che anche a me è successa roba simile, quindi resto vicino a loro con il cuore.

giovedì 22 maggio 2008

Guerra ambientale

Da un pò di tempo, continuo a riportare notizie ed a ripetere che oramai vi siano tecnologie per controllare l'ambiente.
Secondo notizie riportate su quotidiani ufficiali in Italia, Si può fare piovere, si può evitare di fare piovere e si possono anche deviare tornadi.
In un documento ufficiale, il governo Americano, si pone il controllo totale del clima come un obbiettivo da raggiungere entro il 2025.

Se vi ineteressa ascoltate cosa ha da dire un Generale italiano, il Gen. Mini. in un intervista a radio Base che riporta il portale di Nexus.
Verrebbe da chiedersi se il terremoto in Cina è naturale oppure no.

mercoledì 21 maggio 2008

Vivere

Forse quelli che hanno iniziato questo progetto volevano guardarsi dentro, o guardarsi crescere, o guardarsi e basta.

I video che sto per linkare sono presi da Youtube, sono ragazzi giovani che hanno iniziato a fotografarsi ogni singolo giorno per anni ed anni, continuano tutt'ora, ora che sono ormai cresciuti.

Il primo è quello sicuramente più famoso, tant'è che è apparso sulla stampa internazionale e mi pare di capire sia comparso ad alcune esibizioni d'arte.
La faccia di questo ragazzo e la musica in sottofondo sono angoscianti.


Il secondo è meno famoso ma è il più lungo che si trova in rete, quest'anno il suo progetto compie dieci anni.

Il terzo è quello di una ragazza che come altri ha copiato questa idea, ma con molti meno giorni alle spalle

L'ultima è una cosa molto interessante, ma che vi metterà tristezza se l'associerete ad i tre video precedenti: un filmato della frutta che si decompone in due mesi.

P.s. Se volete saperne di più, noterete che tutti e 3 i ragazzi hanno un sito linkato sul loro spazio di Youtube.

martedì 20 maggio 2008

La mafia dei curatori di mente

Penso e spero che sia passato quel periodo dove si parlava spesso di disturbi mentali per la più lieve cavolata.
Si era raggiunto un livello abbastanza fastidioso, sia nei parametri fissati da quella (serissima ed imparzialissima e sopratutto per niente controllata da case farmaceutiche) istituzione chiamata OMS, sia parlando con le persone comuni.
Si etichettava tutto e appena qualcuno era un pò fuori dagli schemi ed aveva qualche difficoltà, gli appioppavano l'etichetta di disturbato.

Mentre lavori ti capita di parlare ad alta voce tra te e te?
Diagnosi certa: sei schizofrenico.

Una signora prega per più di un ora e mezza al giorno?
Il DSM insegna: ha un disturbo ossessivo compulsivo.

Un ragazzo di 16-17 anni passa molte ore chiuso nella sua camera?
Un medico della ASL insegna: è molto probabile sia schizofrenico.

Ti piacciono i fiori?
Hai un omosessualità latente.
P.S. Da quando Lapo Elkann è stato trovato con un trans, visto che è diventato di moda, non è più molto importante

Un bambino non c'ha voglia di andare a scuola e fa del casino?
Ipoattenzione ed iperattività: diamogli pure psicofarmaci.

Porti una cravatta gialla coi pallini?
Potresti avere un disturbo di personalità di tipo istrionico

Ti sei iscritto ad una seconda laurea e non sei ancora uscito dalla casa dei tuoi?
Hai la sindrome di Peter Pan.

Non c'hai più voglia di andare a lavorare?
Mi raccomando, non pensare a cambiare lavoro, pensa prima al fatto che probabilmente sei un depresso.

Dulcis in fundo, quando definisci una persona, guai ad usare aggettivi quali "persone profonda" o "sentimentale" e guai a credere troppo nell'amore, quella è tutta roba figlia del romanticismo, roba passata.

venerdì 16 maggio 2008

Memoria collettiva e pensiero globale

Qualcuno mi ha detto che crede davvero in un pensiero globale ed in una memoria collettiva come futuro non troppo remoto.
Ragioneremo tutti sulla stessa onda, saremo una rete composta da nodi e ci muoveremo in sincronia non distinguendo più cosa fa uno e cosa fa l'altro, avremo un pensiero unico ed una concezione di bene e di male unica, un unico credo, un unica direzione da seguire.
Io mi chiedo, ma se così davvero fosse, chi prende le decisioni alla fine?
Tutti assieme??? Tutti d'accordo??? Chi dice cosa è giusto e cosa no?
E quando non mi va bene??? E quando lo spazio non c'è chi decide chi vive e chi muore?
E quando la roba da mangiare non basta, chi decide chi vive e chi muore? E chi decide chi si può riprodurre e chi no???

MMMMM

Qualcosa non quadra

giovedì 15 maggio 2008

Continuando a parlare di signoraggio.

Tema che ho trattato più volte, oramai questa parola è deiventata quasi comune. Quando ho iniziato ad interessarmene invece c'era una scetticità (la stessa che avevo io) in merito all'argomento. Quando ne parlavo con gente che conoscevo le risposte erano:
- Roba da comunisti che odiano il capitale
- E' roba da fascisti, sono boiate
- Cosa stai a preoccuparti di queste cose tu, non hai nient'altro da fare?
- Sono tutte cazzate leggiti quello che dicono gli economisti seri.

Poi, quando andando a vedere, ho visto che un premio Nobel dell'economia la pensava allo stesso modo, che un economista della Bocconi vedeva nel futuro prossimo la sparizione del denaro per l'introduzione di una moneta basata sul prestigio sociale, quando mi sono reso conto che il problema lo trattavano anche in televisione ad ore improbabili, ho capito che era una cosa seria.

Per l'ennesima volta, il signoraggio è il diritto che detiene chi stampa moneta; una volta ce l'avevano gli imperatori, poi gli stati, adesso le banche.
Con questo diritto, le banche di emissione scelgono quanta moneta stampare, la danno agli stati scegliendosi quale tasso di interesse deve essere loro corrisposto, tutto questo creandola in realtà dal nulla poichè il controvalore aureo è stato abolito da decenni, perciò tutto il denaro che viene emesso ha valore "fiduciario", ossia è imposto dalla banca sulla presunta fiducia che noi riponiamo nel sistema economico governato da BCE, FED, FMI, Banca Mondiale, a loro volta influenzati da poteri più o meno noti quali il gruppo Bilderberg ed altri, dei quali non so in qual misura.
In aggiunta, vediamo come le banche tradizionali, o commerciali, possano in realtà disporre di una quantità di denaro esagerata, poichè nella nostra economia del debito, sono in grado di moltiplicare denaro fintanto gliene viene chiesto in prestito con l'ausilio delle Banche Centrali.

Tutto questo è il nucleo costitutivo dell'economia globalizzata, che ha visto gli stati perdere sempre più sovranità (indebitandosi ad esempio con il famoso debito pubblico) per dare spazio ad un progetto che alcuni chiamano "il nuovo ordine mondiale"
Perciò lo Stato, pur continuando a dettare legge sulle nostre vite in materia di: salute, ordine pubblico, istruzione, giustizia, agricoltura, economia, rapporti con gli altri stati eccetera, è in realtà sottomesso a questo sistema internazionale che ha dimostrato numerose pecche.
In altre parole i signori che siedono a Montecitorio hanno in maggior parte un peso molto limitato in quello che riguarda le scelte importanti del nostro stato, poichè devono rendere conto a progetti di altri gruppi di potere che hanno un piano molto più globale sul mondo e che di certo non stanno a perdere dei mesi a parlare di DICO o roba del genere.
Perciò, quello che accade al mondo non è tanto frutto di "una mano invisibile" come teorizzava quel pecorone dell'economista luminare Adam Smith, ma in gran parte è diretta conseguenza di chi ha il potere di stampare moneta.

mercoledì 14 maggio 2008

Saluti ad Elisa

Tra i blog che seguo c'era il blog di Elisa, in basso a destra tra i siti interessanti.
Lo seguivo perchè aveva qualcosa da raccontare; significativi alcuni suoi post di quello che si poteva capire guardando l'Italia vista da un altro paese ed i suoi resoconti di viaggio nell'America occidentale.
Dato che se ne torna in Italia definitivamente, chiude il blog.

Un saluto.

martedì 13 maggio 2008

Classifica siti mese di Maggio

Veniamo ai 3 siti che porto all'attenzione questo mese.

1 Grazie ad Alessandro, ho scoperto di nuovo l'immensa potenzialità della rete: dovete organizzare una cena della vostra vecchia classe, una cena universitaria o di lavoro, un addio al celibato, oppure ancora, fissare una data per incontrarvi e discutere di qualcosa?
Bè se siete numerosi e non volete affidarvi a qualcuno che decide per gli altri, c'è un metodo abbastanza democratico, si chiama meet-o-matic e in maniera molto semplice, invia ad ogni partecipante una e-mail pregandolo di scegliere le date alle quali può partecipare; alla fine si guarda i risultati di tutti e sovrapponendoli si sceglie la data più richiesta.
Diciamo che personalmente credo sia meglio cavarsela senza l'ausilio di tali tecnologie, ma se proprio non ci saltate fuori...

2 Per gli appassionati di Sudoku, Sudoku giochi

3 Per gli appassionati di musica e classifiche Hitparade Italia , da notare come andando indietro nei post mi sia accorto che loro stessi ammettano una truffa nelle classifiche ufficiali dei dischi più venduti in Italia.

lunedì 12 maggio 2008

Pentecoste

Ieri era la domenica di pentecoste. Come ormai sa chi legge il blog, io sono solito riportare alcune spiegazioni delle festività religiose e non.

La Pentecoste è una festa di origine ebraica e cade 50 giorni dopo la domenica di pasqua, per questo motivo fu chiamata in tal modo dagli ebrei greci (πεντηκόστη).
Gli ebrei in questo giorno festeggiavano la fine della mietitura (noi dobbiamo aspettare ancora più di un mese per mietere il frumento ma immagino che in medio oriente il periodo sia ancora circa questo). In questa festa ci si recava in pellegrinaggio a Gerusalemme, dove per tradizione si portavano alcune primizie.
In tale ricorrenza, si ricorda inoltre il dono delle tavole con i dieci comandamenti che Dio fece a Mosè sul monte Sinai.
I Cristiani invece hanno modificato il significato della Pentecoste, e considerano tale data affiliata al concetto di Spirito Santo.
Ma cosa è lo Spirito Santo? Per la tradizione Cristiana, lo Spirito Santo è una entità distinta, parte della santissima Trinità assieme al Padre ed il Figlio.
In esso si concretizza il disegno divino che come un soffio investe le persone che lo sanno accogliere. La Chiesa insegna ad interpretare la Sacra Scrittura con l'ausilio dello Spirito Santo; sul sito ufficiale del Vaticano è riportato come essa debba “essere letta e interpretata con l'aiuto dello stesso Spirito mediante il quale è stata scritta” [Cf Conc. Ecum. Vat. II, Dei Verbum, 12].
Chi accoglie lo Spirito Santo, dice ad esempio San Paolo, è investito dall'amore che dona a lui: gioia, pace, pazienza, benevolenza, bontà, fedeltà, mansuetudine, autocontrollo, questi vengono chiamati "frutti dello Spirito Santo". Quelli definiti dalla Chiesa "Doni dello Spirito Santo" sono invece per tradizione: Sapienza, Intelletto, Consiglio, Fortezza, Conoscenza, Pietà, Timor di Dio.
L'immagine che ci ricorda lo Spirito Santo è quella di una colomba bianca.

Non voglio mettermi ad essere troppo puntiglioso su argomenti di una tale portata, anche perchè parlare male dello Spirito Santo è visto come un peccato molto grave che per alcuni comporta addirittura diventare colpevoli in eterno. (Marco 3,29)
Brevemente ricordo però che la Trinità nella Bibbia non è mai menzionata, anche se lo Spirito Santo è pronunziato più volte, se volete potete leggervi questo documento della chiesa di Cristo che si discosta un pò dalla tradizione Cattolica.
Personalmente credo che il concetto di Spirito Santo sia un modo molto bello per spiegare quell'entusiasmo che io posso avvertire quando agisco in ordine con ciò che reputo essere la parte interiore più profonda, quella che tanto ha a che fare con la coscienza. La mia percezione è che questo "Spirito" si muova in una dimensione dell'amore quasi invisibile ma sicuramente presente ed in grado di rivoluzionare il cosmo.
Da questo punto di vista, posso comprendere che lo Spirito Santo possa essere stato ri-generato dal sacrificio di Gesù. Questo mi aiuta a capire perchè le Sacre Scritture possono essere meglio comprese con l'aiuto dello Spirito Santo. Magari uno può anche capire quali parti sono state cambiate...

Con l'ultima frase l'ho detta grossa eh?

venerdì 9 maggio 2008

Stupidaggini ?

Disinformazione.it a volte calca troppo su alcune presunte vicende. Questa però mi sembra abbastanza reale. Io mi domando, ma non lo sanno oramai le redazioni dei giornali, che questo tipo di bugia ha le gambe corte?

boh

Altra chicca per voi da effedieffe, prossima apertura un parco dei divertimenti Disney a Baghdad.

boh 2 ...

giovedì 8 maggio 2008

Governo ombra???

Adesso vi spiego questa parola. Per governo ombra, fino a qualche anno fa, si intendevano le persone che governano il mondo senza palesarsi. Era un termine un pò angusto, che usavano quelli che a volte vengono chiamati "complottisti" ma rendeva l'idea del fatto che dietro a molte decisioni ci sia una mappa del potere che non segue la democrazia.
Gli inglesi hanno poi assunto il termine cabinet shadow, ed il nostro bravo Veltroni l'ha scopiazzata chiamandola di nuovo "governo ombra".
La sua idea è quella di eleggere delle specie di anti ministri all'opposizione che controllino i lavori dei ministri della maggioranza.
Io mi chiedo, che cazzo di bisogno c'è di chiamare i parlamentari dell'opposizione, che fanno il loro dovere, controllando la maggioranza, membri di un "governo ombra"??? Per quanto cavolo possa servire questa manovra, al massimo chiamalo governo controllante, governo alternativo, governo parallelo, governo 2, governo dell'opposizione... ma che cazzo di bisogno c'è di chiamarlo governo ombra?
Mischia per bene i significati, crea altra confusione ed inserisci parole idiote.
Non Bastano i vari personaggi emblematici tipo David Icke che ti spiattellano informazioni reali contenenti segreti di stato assieme a troiate megagalattiche, bisogna che si mettano d'impegno tutti per confondere la verità.

martedì 6 maggio 2008

Aggiornamento a redditi on-line

Il sole 24 ore aveva pubblicato on-line diversi elenchi con le dichiarazioni dei redditi di molte città.
Il Garante è intervenuto definitivamente parlando di reato per chiunque pubblichi quei dati, così sono in linea di massima spariti dalla rete.
Maggiori info in questo blog.
Non escludo che li tornino a pubblicare di nuovo e che questa tiritera non vada avanti ancora.

Certo è che, la notizia ha creato parecchio scompiglio in rete e nel giro di un paio di giorni si sono creati numerosi blog e forum destinati solo ed esclusivamente a questo argomento.

lunedì 5 maggio 2008

Redditi on-line

Non potevo non esprimermi su questa notizia.
Sul sito dell'agenzia delle entrate sono comparsi per qualche ora gli elenchi di tutti i contribuenti con tanto di dichiarazione dei redditi.
Il Garante della Privacy ha poi deciso di intervenire, e tale funzione, accessibile a chiunque, è stata soppressa.
Nel frattempo pare che alcuni utenti abbiano scaricato e salvato tali dati, che adesso si trovano su Emule. Sono stati creati anche forum come questo che trattano dell'argomento, dando suggerimenti per scaricare, trovare città tra i vari file eccetera.
Beppe Grillo ha scritto un post criticando questa pratica poichè in questo modo, tra le altre cose, le associazioni mafiose potrebbero colpire con più facilità i più abbienti, in realtà Grillo è però tranquillo poichè se si fa il confronto con i grandi ricchi, si capirà che lui ha guadagna sì molti soldi, ma almeno paga le tasse senza ricorre a certi escamotage illegali.
Leggo che l'associazione dei consumatori Adoc si prefigge di appoggiare chiunque voglia richiedere i danni subiti dalla pubblicazione della sua denuncia dei redditi, recentemente in internet si parla addirittura di sanzioni penali per chiunque pubblica o modifica tali dati.

Cosa dire?
Innanzitutto, diciamo che la denuncia dei redditi non è un indice di ricchezza indicativo, poichè molti imprenditori e non, tendono a ridurre l'utile d'azienda il più possibile onde evitare il pagamento di tasse, inoltre molti imprenditori in Italia, per vari motivi, hanno deciso di aprire conti in paradisi fiscali, conti dove vanno spesso a finire parte dei loro redditi. Ricordiamoci inoltre che i dati dei patrimoni non figurano nella denuncia dei redditi, figura appunto solo il reddito percepito sottraendo alcuni tipi di spese sostenute. Perciò non è detto che chi abbia il reddito più alto sia più ricco, può anche darsi semplicemente che sia più onesto o meno furbo di altri nel compilare la dichiarazione.

Detto questo, è giusto è riporate la denuncia dei redditi on-line?
In primis ricordo, per chi non lo sapesse, che sapere quale era la denuncia dei redditi di un altro cittadino, SI POTEVA TRANQUILLAMENTE GIA' FARE secondo la legge, infatti leggendo bene l'articolo sul corriere si scopre che
La predisposizione degli elenchi nominativi dei contribuenti che hanno presentato la dichiarazione dei redditi è prevista dall'articolo 69 del Dpr numero 600 del 1973. Tali elenchi, in passato realizzati in forma cartacea, erano a disposizione per la consultazione sia negli uffici dell'Agenzia che nei Comuni.

Perciò era una cosa che si poteva già fare da trent'anni, il polverone è stato sollevato solo perchè adesso è molto più semplice accedere a tali dati.
In linea di massima non mi piace che le persone si facciano così tanto gli affari degli altri, non ho mai apprezzato per esempio, l'abitudine degli americani di chiedere anche ad uno sconosciuto, in forma molto diretta, quanti soldi guadagna all'anno. Non mi piace inoltre il fatto che in questo modo, siano in realtà trasparenti solo i redditi delle persone "comuni", poichè le persone meno comuni o le multinazionali viaggiano su un altra dimensione e possono oscurare i loro introiti trovando mille modi diversi.
Mi ricorda lo scandalo scopertosi poco tempo fa riguardo allo stato Italiano che deteneva quote per milioni e milioni di Euro, in fondi speculativi gestiti in paradisi fiscali non soggetti a controllo o tassazione. Poi magari in Italia si faceva una crociata contro i negozianti che non facevano lo scontrino...
Comunque, dato che la legge c'è già, dato che le persone si stanno muovendo in una certa direzione, non credo sia la fine del mondo se le denunce dei redditi vengono rese pubbliche su Internet.

sabato 3 maggio 2008

WANTED

Nell'ultima analisi delle chiavi di ricerca ho trovato qualcuno che chiedeva i "10 criminali più pericolosi al mondo." Oggi vedo tra le notizie di Virgilio la lista dei 10 latitanti internazionali più ricercati al mondo ed allora ho collegato.
Faccio una precisazione però, il fatto che questi latitanti siano i più ricercati non significa per forza che siano i più pericolosi o particolarmente spietati. Detto questo, passiamo ad analizzarli singolarmente, cosa quantomeno interessante.

1 Bin Laden. Sicuramente è il più ricercato. Ma è stato poi solo lui ad avere l'idea di far saltare le torri? Io ci andrei almeno coi piedi di piombo.
Pure essendo il ricercato numero uno, ecco cosa riporta la Rai, in una scheda a lui dedicata dal programma "la storia siamo noi" in merito all'undici Settembre:
Bin Laden, fino al famoso videotape mandato in onda dalla Tv al-Jazīra il 29 ottobre 2004, tre giorni prima delle elezioni americane, non aveva mai ammesso un suo diretto coinvolgimento nell’attentato alle Twin Towers. Non aveva comunque mancato, in precedenza, di definire più volte gli Stati Uniti un paese ostile all'Islam e un nemico dichiarato da combattere con ogni mezzo in nome del Jihad. L'FBI, tuttavia, ancora oggi, non ricerca bin Lāden per gli eventi dell'11 settembre 2001, in quanto non ci sono "hard proofs", prove ben solide riguardo all’accaduto; nella sua scheda di ricercato, infatti, non si accenna neppure all’11/9.

2 Joaquin Guzman, che pare il capo di un organizzazione di trafficanti messicana, che inviava cocaina agli USA.
3 Alimzhan Tokhtakhounov, truccatore di scommesse sportive... Notare che l'Italia lo arrestò ma poi decise di liberarlo, adesso se ne sta in Russia.
4 Dawood Ibrahim Kaskar, indiano accusato di traffico di narcotici e terrorsmo. Wikipedia inglese riporta che avrebbe connessioni con Bin Laden e con la Mafia siciliana (mi giunge nuova).
5 Matteo Messina Denaro detto Diabolik, emblema della nuova generazione di cosa nostra, wikipedia riporta che avrebbe organizzato diversi attentati, tra i quali, ad esempio, a Maurizio Costanzo, scampato poi per un pelo. Più perplesso mi lascia la dichiarazione per la quale avesse avuto intenzione di installare due mitragliatrici sul cofano della macchina.
6 Felicien Kabuga. Considerato il colpevole del genocidio in Ruanda. L'affare è complesso, secondo questo documento, la Banca Mondiale sembra fosse a conoscenza di quello che stava per avvenire.
7 Pedro Antonio Marin detto Manuel Marulanda Vélez, guerrigliero definito come rivoluzionario comunista all'interno della Colombia.
8 Joseph Kony, rivoluzionario nero che vuole instaurare un regime teocratico in Uganda a costo dello spargimento di sangue. Pare non abbia una condotta definibile ascetica in nessun campo.
9 James "Whitey" Bulger. Criminale Americano sospettato di avere connesioni con l'IRA. La sua vista sembra un romanzo, un suo ex compagno, Weeks, ha scritto anche un best seller su di lui e sulla sua organizzazione la winter hill gang. Venne arrestato da giovane per numerose rapine e scontò vari anni in carcere, passando anche per Alcatraz. Weeks riporta che sarebbe stato anche usato dalla CIA nell' esperimento del controllo mentale MK-ultra.
Fino ai primi anni 90 era considerato il malfattore più potente di tutta Boston, controllando gli affari illeciti della città come i giochi d'azzardo.
10 Omid Tahvili è molto meno famoso e presente in rete, sembra un criminale iraniano che ha connessioni in Canada. Fa un po ridere che tra l'elenco dei suoi reati vi sia "truffa attraverso televendite".

venerdì 2 maggio 2008

Ricerca sui nuovi media

In BlogItalia di Tony Siino è stato pubblicato un post molto importante riguardo una ricerca fatta sui social media, che quasi mi passava inosservata.
La ricerca è ad opera della multinanzionale Universal Mccan, una ditta enorme che io non avevo mai sentito e si occupa di ricerche di media e nuove comunicazioni. Per darvi un idea delle dimensioni dell'azienda, ha 2800 dipendenti sparsi tra 66 paesi nel mondo, e trai suoi clienti compaiono: Microsoft, Intel, Mastercard, Sony, Exxon Mobil, Coca Cola, Johnson & Johnson, L'Oreal, ed altri grandi marchi.
Questa ricerca è denominata Wave 3, essendo la terza in ordine di tempo che si prefigge di analizzare l'impatto di quelli che vengono da loro chiamati social media con una metodologia costante. A fine 2008 verrà pubblicata l'analisi Wave 4.
Da quanto vedo questo ricerca statistica ha preso in esame 29 nazioni con un campione di 17000 utenti di internet.
Parto dicendo una cosa: Statisticamente parlando, preso per buono il loro risultato di 475 milioni di utenti internet nel mondo, un campione di 17000 persone, per quanto altamente differenziato e rappresentativo sia, è sempre lo 0,0036% della popolazione di navigatori, perciò potrebbe avere margini di errori più alti di un exit poll fatto per le nostre elezioni nazionali. Questo per dire che alcuni dati riporati in questa ricerca sono a mio parere sovrastimati od imprecisi.
Questa considerazione è comunque una precisazione di importanza limitata, poichè nell'insieme, l'analisi mi sembra abbastanza verosimile e sono convinto che la tecnologia della quale i signori della Mccann possano disporre, sia nettamente superiore a quella dei sondaggisti che mandano fuori dai seggi elettorali degli incaricati a chiedere per cosa hanno votato gli elettori.

Passiamo ai dati interessanti
- Popolazione atttiva nell'universo di Internet = 475 milioni di individui, per esempio,
100 milioni in Usa
61 milioni in Cina
10,2 milioni in Italia
- Percentuale dei lettori di blog sul totale degli utlizzatori internet per ogni paese
in Sud Korea 92,1%
in USA 60,3%
in Italia 78,9% (il fatto che essa sia quasi una costante dal settembre 2006 mi pare sia un assurdità, soprattutto a seguito del fenomeno Grillo)
- Tipologia di blog più letta:
Blog personali tipo diario..
- Percentuale sul totale dei navigatori per paese che ha aperto un blog
Sud Korea 70,6%
China 70,3%
Italia 33,3%
E' importante notare che vengono considerati bloggers anche coloro che aggiornano il blog con frequenza pari ad una volta al mese od anche meno.
- Percentuali dei blogger che aggiungono...
foto: 60,6%
video:28,8%
siti consigliati: 38,9%
Tra le marche dei social network la più utilizzata è Myspace seguita da facebook; la ricerca suggerice che uniformare il mercato con un unica grande marca è impossibile (probabilmente 10 anni fa si diceva così anche dei vari motori di ricerca...)
Seguono altri dati sul vertiginoso aumento dei video e delle foto caricate su internet e dell'utilizzo in aumento dei feed RSS.
Il discorso viene chiuso sottolinando l'importanza dei nuuovi social media e dell'approccio globale che deve assumere chiunque intraprenda attività di un certo livello, poichè globali sono i consumatori.