giovedì 9 giugno 2011

La soluzione dell'inconscio

Non riesco a trovare soluzioni.
Nè per l'economia, e nemmeno per un altro sacco di cose.
Ho dovuto interpellare il mio inconscio.

Mi ha detto:
Smettila di crederti intelligente perchè c'è una entità molto, molto, molto più intelligente di te quindi stai tranquillo e non salire in cattedra.
Mi ha detto che la moneta è un folletto dispettoso e pericoloso, il che significa che la matematica non c'entra molto, tutto sta nell'acchiappare il folletto quando ti serve.
Mi ha detto che devo amare alla luce del sole, senza avere paura.
Mi ha detto tante altre cose, tipo che il nazismo erano solo fabbriche e che girando la cosa ottenevi solo uno incazzato, mi ha detto che ci sono degli Israeliani che guardano storto, che c'è gente che prende la religione Cristiana troppo seriamente, che le stelle sono posti lontani come la montagna, che c'è un latino Americano che è nella merda fino al collo, e mi ha dato consigli personali sul futuro, tipo di non venire risucchiato da una piovra (?).
Ah dimenticavo mi ha detto anche di ricordare che se è vero che la donna è fertile come la terra, è anche vero che gli spermatozoii sono uno diverso dall'altro.

Tanti saluti a tutti e se già avevo lettori prossimi allo zero, con questo post, che cade più o meno a quattro anni dall'inizio del blog, mi sono assicurato la totale privacy di ciò che scrivo :)

Ah dimenticavo (2) Mi ha detto anche che le piramidi le hanno costruite facendosi aiutare anche da animali da tiro possenti, che adesso non esistono più, tipo super cammelli o super tori, e che riguardo alla questione nucleare, mi ha detto che devo guardare di più la televisione (???) ed ascoltare gli scienziati.

Ma che inconscio c'ho???

0 commenti: