lunedì 30 novembre 2009

John Doe 74

Questo sarà un'altro dei tormentoni di Youtube a breve, già si capisce.

JohnDoe74 è un ragazzo romano di 35 anni, ed a quanto dice ha purtroppo una ridotta capacità ambulatoria perchè ha avuto un incidente ad una gamba mentre lavorava e si è lesionato i tendini.
Si è iscritto a Youtube col suo account da cinque mesi, ed ha caricato qualcosa come 300 video, con lui in primo piano che parla. Il suo soprannome richiama la sigla che veniva assegnata ai caduti in guerra non riconosciuti o comunque a personaggi la cui identità non è chiara. C'è anche un fumetto che identifica John Doe come un alleato dei cavalieri dell'apocalisse.
Dato che ultimamente mi capita di vedere video di risposta che portano sempre il suo nome, ne ho aperto uno per vedere chi era e cosa diceva.
Mi sono trovato un monologo di dieci minuti, con lui che insultava qualcun'altro che lo aveva insultato a sua volta. Ho commentato che poteva evitare di caricare video del genere.
Se devi registrare dieci minuti per offendere uno almeno indirizzagli il video come tag, io l'ho trovato come video di risposta ad un altro argomento, e mi sono cadute le braccia.
Poi almeno per il beneficio del dubbio ho guardato per un oretta altri suoi video per capire le sue intenzioni.

Innanzitutto dichiara di avere un Q.I. di 160, di essere uno dei pochi a non essere rincoglionito, ce l'ha con il Papa, ce l'ha con Napolitano, ce l'ha con Berlusconi ce l'ha con tutti. Il che non è affatto detto sia sbagliato.
Si vanta di avere lavorato in mezzo alla natura, ma di dover vivere dentro casa da almeno dieci anni, dopo il suo incidente e di aver poco da vivere.
Ora ne spara di tutti i colori, da Cristina dal Basso fino a Licio Gelli e quello che lui crede essere "bradipo albino cieco di Panama che può aver subito mutazione genetica"
Non è un tuttologo scemo, anche se diverse stronzate le ho sentite; vuole dare una sua ufficiale spiegazione e risposta a qualsiasi video youtube gli capiti, dalle apparizioni luminose in cielo fino alle questioni di macroeconomia.
E' divertente anche ascoltare il monologo che spiega la questione tra lui e la mamma di un tal Giuseppe minorenne che si è macchiato di reato di stalking nei suoi confronti e che voleva denunciare alla polizia postale, dato che gli fa scherzi telefonici sul cellulare, probabilmente sarà un suo vicino di casa o giù di lì.

Ora, io dico che molti argomenti che solleva sono di una serietà drammatica, ed i paradossi sulle questioni della giustizia italiana, dell' economia internazionale e del sistema di governo attuale del mondo sono cose tremende.
Il fatto è che molta gente lo prende come un "ciccione depresso" il che in effetti è vero, ma ciò non esclude che a volte abbia ragione.
Quindi non mi sento di bocciare il suo operato anche se intasa youtube con la sua faccia e dica anche un pò di boiate.
Ci tengo a dire però che pur essendo un pò lento nelle spiegazioni non è sempre preciso e poi marcia un pò su questa storia del tipo "se io potessi camminare" "se io fossi in voi". Ricorda un pò il personaggio di "Un sacco bello" che critica critica poi se ne sta sempre alla finestre, giustamente Verdone (Leo) gli dice qualcosa del tipo: "fai presto a criticare tu sempre affacciato alla finestra, vieni qua in mezzo a vivere la vita vera".

5 commenti:

Lieve ha detto...

La rabbia fa dire tante cose, vere e non, se la rabbia è giustificata certi comportamenti però sono più condivisibili...La pigrizia e l'autocommiserazione invece sono un altro discorso...

Arthur ha detto...

mah, sarà il Q.I. di 160..

Lieve ha detto...

Po' esse'... :P

Lieve ha detto...

Vacanze anticipate?
Buone feste Arthur ;)

fax ha detto...

BUON NATALE Arthur!!!!!