giovedì 14 ottobre 2010

Acqua, servizi igienici e servizi segreti

Domani, se tutto va bene dovrei scrivere un post sull'acqua per l'iniziativa annuale dei blog che feci anche un paio di anni fa: Il blog action Day al quale parteciperà anche la Casa Bianca. Almeno esercito un pò l'Inglese.

Nel frattempo rimango un pò stordito da letture come Neuroschiavi di M. Della luna e P. Cioni ed un libro che tratta di Demonologia di Egon Von Petersdorff, che credo non valga la pena di essere letto sotto all'ombrellone, magari più avanti scriverò un paio di righe su questi libri, come ero solito fare un tempo su questo blog.

Visto che non ha molto senso scrivere un post con ste due boiate, mi soffermo un attimo su una notizia di repubblica:
Sono stati sloggiati da apparamenti in via Gradoli, transessuali che vivevano in uno scantinato senza finestre nè servizi.
I servizi però c'erano, fuori: quelli segreti, è risaputo infatti che in via Gradoli i rapporti con i servizi segreti italiani sono stati numerosi, fin da prima del rapimento Moro (che peraltro è stato rapito nello stesso posto dove è avvenuto lo scandalo col trans) c'erano appartamenti legati ai servizi.

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH


Sempre in tema di servizi, si scopre che l'Interpol aveva avvisato già la polizia ITaliana che sarebbero arrivati 100 Hooligans ad assistere alla partita. Ma allora qualcosa tocca, perchè se sti qua c'avevano anche delle pinze e altra roba, come cavolo è che non li hanno fermati, se agli italiani non è possibile intordurre neanche una lattina di Fanta?
Poi si scopre, che Secondo un altro quotidiano belgradese Ivan era anche alla testa dei manifestanti che, pochi giorni dopo la proclamazione d’indipendenza del Kosovo il 17 febbraio 2008, diedero l’assalto e incendiarono in parte l’ambasciata americana a Belgrado.
E che lavoro fa questo qua? LA GUARDIA GIURATA, ed abita nel quartiere fighetto, vicino alle ambasciate.

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

Per finire, aveva ragione l'avvocato Franceschetti a dubitare anche della versione di Sarah Scazzi, guarda casa vengono fuori adesso dei retroscena, dopo che, in effetti molto stranamente era stato nominato l'avvocato di Perugia ancora prima che si sapesse dell'omicidio (Giustamente si chiede, che senso ha nominare un avvocato a centinaia di chilometri, per un caso di sparizione??).


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH


Qua altrochè Sara Scazzi, si scazza a non fare uno più uno. Ma che lo devo fare io per gli altri?
Si, no, forse?

Io proseguo eh...
e non leggete troppi giornali e blog stupidi.

0 commenti: