lunedì 19 gennaio 2009

Professione: puttaniere

A molti salterà in testa un grosso punto interrogativo leggendo questo post. Qualcuno si chiederà se sono tutto a casa postando articoli riguardo al sistema monetario, riguardo a tecnologie di modificazione climatica, alla politica, a grandi viaggiatori, a discorsi religiosi, a sette segrete, a blog letterari, a tecnologie di ultima generazione per finire a parlare di uno che tiene un blog di recensione di prostitute.

Ma che devo dire, questo è un quaderno di appunti. Questo blog è così, se ti piace un titolo leggi cosa c'è dentro, se un domani cerchi qualcosa magari la trovi attraverso la ricerca, dopotutto se questo voleva essere uno spazio di appunti devo confrontarmi con quello che mi sta attorno, ed attorno, in questo periodo, in una zona come la mia così vicino Bologna, ci sono un sacco di zoccole.

Senza dare giudizi, questo sito contiene un intevista a un ragazzo che si chiama (forse) Davide Brunati, forse Leo o forse in un altro modo.
Ha un anno in più di me, e si è messo da un paio d'anni a questa parte ad andare sempre con donne a pagamento, perchè a suo dire non ha mai avuto una ragazza. Da quanto ho capito ha chiuso adesso i suoi blog, e sta passando un momentaccio.
Io non ho molto da dire, anzi citerei una canzone di Vasco, Senza Parole, ed evidenzierei una parte importante


Ho guardato dentro una bugia
e ho capito che è una malattia
dalla quale non si può guarire mai
e ho cercato di convincermi
... che tu non ce l'hai.

E ho guardato dentro casa tua
e ho capito che era una follia
avere pensato che fossi soltanto mia
e ho cercato di dimenticare
di non guardare.

E ho guardato la televisione
e mi è venuta come l'impressione
che mi stessero rubando il tempo e che tu...
... che tu mi rubi l'amore
ma poi ho camminato tanto e fuori
c'era un gran rumore...
che non ho più pensato a tutte queste cose.

E ho guardato dentro un'emozione
e ci ho visto dentro tanto amore
che ho capito perché non si comanda al cuore.

E va bene così...
senza parole... senza parole...
E va bene così, senza parole
E va bene così, senza parole...
E va bene così...

E guardando la televisione
mi è venuta come l'impressione
che mi stessero rubando il tempo e che tu...
che tu mi rubi l'amore
poi ho camminato tanto e fuori
c'era un grande sole
che non ho più pensato a tutte queste cose...

E va bene così...
senza parole... senza parole...
E va bene così, senza parole
E va bene così, senza parole


E speriamo di non mandare a puttane anche il blog...

7 commenti:

Francesca ha detto...

Sono andata a leggere l'intervista, sono rimasta, come dire? allibita..

Fra ha detto...

mah.. ma l'intervista non l'ho letta.
Ma come stai?

Silvia ha detto...

Ciao Arthur! Inizio col dire che Vasco Rossi a me non piace...Anche se le parole della canzone sono azzeccate per l'occasione.

Per il resto, questo ragazzo deve avere dei seri problemi a relazionarsi con l'altro sesso ma non lo giudico, è una sua scelta. Certo, così facendo, sarà ancora più difficile per lui trovare una ragazza, trovare l'amore.

A presto!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Sul momento avevo capito che lui fosse uno gigolo ed allora mi chiedevo che avesse da stare male se l'aveva scelto poteva anche smetterla.

Poi ho realizzato.... non so cosa dire, mi spiace per lui è evidentemente un problema che ha a meno che non si stia facendo solo bieca pubblicità...

Lia xxx Incontri ha detto...

Ciao a tutti.
Non dovete scandalizzarvi per quello che scrivo.
Comunque se volete seguire le mie nuove sgangherate imprese ora scrivo sul forum.stuzzico2.com.
Vi aspetto.

geisha666 ha detto...

ho letto l'intervista.......interessante......
essere puttanieri credo sia una filosofia di vita quanto l'essere puttane........

Arthur ha detto...

Mah nonho risposto ai commenti perchè ho detto che non avrei giudicato.

Un paio di domande però:

X Lia: Cosa significa non dovete scandalizzarvi per quello che scrivo? Non mi pare di avere mai letto nulla scritto da te.

XGeisha666: che simpatico nomignolo ti sei trovata.