martedì 18 settembre 2012

Chiavi di accesso di Agosto 2012



1 - calano drasticamente le chiavi di accesso relative al terremoto.

Il concetto lo ho già trattato. E' apparso sul Guardian un articolo che tratta delle potenzialità degli apparati militari moderni. L'articolo spiega che la Geoingegneria non è solo una scienza che studia il surriscaldamento terrestre od il modo di ridurre il CO2 nell'ambiente, quindi i metodi delineati nel protocollo di Copenghen sono solo alcuni dei tanti campi di applicazione della geoingegneria, che si occupa anche di modificare il clima, spargere roba tipo particolato radioattivo ed agenti virali in cielo, creare eventi meteorologici non convenzionali, cosiccome eventi simici tipo terremoti. Questo è l'ultimo dei tanti articoli passati anche ufficialmente dove persone con incarichi prestigiosi si espongono descrivendo come le tecnologie per innescare terremoti vi siano già.

2 - "Perche la prima pagina del quaderno scrivo bene? yahoo"
Puoi anche non chiederlo a Yahoo, perchè dopo un pò si vede che perdi la concentrazione e la voglia di scrivere.

3 - "Parroco finale emilia massa finalese e visioni"
Si, mi pare di ricordare che mi abbiano detto che secondo il parroco di Massa Finalese ci sarà una grave devastazione in questi giorni, o forse il giorno era già passato, boh. Questo comunque l'aveva detto da quasi un mese e parlava di visioni in sogno e della Madonna.

4 - "Societa' segrete su internet"
Si mi pare di ricordare di avere letto che la rete abbia già da tempo canali criptati e secondari, oppure portali che copiano portali più famosi ma dove l'accesso è strettamente riservato a soci.
Ci saranno anche società filantropiche società segrete di smanettoni, eccetera.
Non so se è ancora così, ma in passato ho letto che c'era anche un E-bay segreto dove c'erano le peggio cose in vendita, tipo roba pedopornografica, satanista, roba di contrabbando e secondo me ci facevano affari simili a quello che hanno beccato qualche mese fa all'aeroporto che andava o in Giappone, o in Taiwan o giù di lì coi feti abbrustoliti e ricoperti d'oro. P.s. non è che io abbia la passione nel ricercare questa roba, ho letto la notizia mentre accedevo alla mail di libero, che parlava di questo mercato nero di idoli o talismani per stregonerie e mi è parsa verosimile.

5 - "è vero il detto non c'è due senza tre"
Ecco visto che le chiavi di accesso sono finite mi prodigo in questa spiegazione che in realtà a prima vista potrebbe apparire una domanda del cavolo, ma invece può essere spiegata lungamente.
Il concetto del numero 2 e il concetto del numero 3 sono naturalmente potentissimi.
Ora, la santissima Trinità, il tre come numero perfetto, il tre di Ermete Trimegsito, il tre come numero di dimensioni che percepiamo e come numero di punti necessari per identificare un punto nello spazio tramite appunto una triangolazione, e per i calcoli appunto di trigonometria.
Il due invece sembra quasi non essere un numero poichè è il doppio di un altro numero, così come raddoppia e rende pari tutti i numeri.
Da questo punto di vista il due viene degradato, e non basta per avere un opinione reale, poichè dal discorso che facevo prima si evince che per rappresentare un qualsiasi solido servono tre coordinate (X,Y,Z degli assi cartesiani) mentre invece con due coordinate (X,Y,) posso solo rappresentare un punto su piano a due dimensioni.
In una visione Cristica "dove 2 o 3 sono riuniti nel mio nome, io sarò con loro", si equiparrebbe il 2 al 3. E del resto le cose in natura che si dimostrano funzionare bene pur essendo due e non tre sono parecchie (gli occhi, le orecchie, le mani, i piedi, le ali, i sessi)
Se uno guarda i mezzi di trasporto, la bicicletta pur avendo due ruote può stare in equilibrio solo con una persona, e con 3 ruote, il triciclo non ha bisogno di nient'altro. E' anche vero però che solitamente il triciclo ha più stabilità ma va meno veloce e comporta più sforzo.
Da un altro punto di vista diventa invece superlfluo il tre che è il punto di vista della logica di base dove un concetto è vero oppure falso, dove una risposta è si oppure no. Si potrebbe obbietare che la terza ipotesi possa essere "non lo so" ma il non sapere non è un concetto primario della logica, anzi rappresenta un ostacolo.
Mi riesce facile poi ricordare che i calcolatori in commercio usano il sistema binario 0 e 1 e non quello ternario 0 1 2, e con questo sistema hanno comunque dato modo di dimostrare la potenza della logica del 2.
Quindi alla luce di quanto detto credo che per la maggior parte delle volte il 2 di per sè basti per fare cose incredibili e che molto spesso il 3 sia superfluo, mentre  altre volte il 3 porta ad avere un punto di vista necessario per risolversi. Va da sè che l'uno è davvero il numero indispensabile poichè forma sia il 2 sia il 3.
La frase però forse intendeva il proverbio per il quale, se una cosa accade due volte, allora è facile che succeda un altra volta. Come ad esempio se uno cade mentre è sugli sci due volte, e poi cade una terza volta, si è soliti dire: non c'è due senza tre.
Ecco questa frase non ha alcun fondamento, altrimenti non si capisce perchè sono molto più comuni le famiglie che hanno, o scelgono di avere, due figli piuttosto che tre, cosiccome statisticamente sono sicuramente più quelli che si sono sposati due volte piuttosto che tre, oppure quelli che hanno due lavori e non tre, cosìccome, a parte il trifoglio, la natura si dimostra con una simmetria (si potrebbe anche parlare dei frattali) che di solito raddoppia le immgini, come le foglie degli alberi, le ali delle farafalle o gli esseri viventi più in generale e non le triplica.

Direi quindi infine che il 2 batte il 3 per 2 ad 1, e che non è  sempre vero che non c'è due senza tre.

0 commenti: