domenica 26 ottobre 2008

Facebook

Mi iscrissi un paio di mesi fa, dopo una festa che avevo organizzato con amici a Ferragosto: era il modo più semplice per scambiarsi le foto con chi abitava lontano, ad esempio fuori dall'Italia.
Premetto che io non faccio mai foto, ho comperato una macchina digitale un paio di anni fa, per un progetto che avevo, ma non la uso.
Quando vado da qualche parte la porto in valigia e poi la lascio quasi sempre in Hotel. In due anni le foto che ho fatto sono ancora tutte dentro alla Memory Stick, e penso ce ne stiano ancora altrettante.

Ma parliamo di
FACEBOOK...
Che strumento eccezionale. Ti registri al portale, e sei in grado di andare a rivedere tutte le foto ed i video pubblicati dai tuoi amici e dai tuoi conoscenti. Sei in gardo di parlare direttamente con i tuoi contatti, di scrivere quello che fai, di ritrovare persone che non vedevi da anni, di creare gruppi, di unirti a fans club, di proporre o sposare una causa.
Ultimamente c'è poi stato un boom pazzesco, ne hanno parlato al telegiornale un paio di settimane fa, e sempre più gente si sta iscrivendo. Ho notato che un sacco di VIP hanno creato una loro pagina, già perchè ai VIP non puoi diventare amico, puoi solo diventare loro fan.
Se ne parla sempre di più, aumentano i gruppi a sostegno di cause più o meno giuste, i quiz, i videogiochi ed i gruppi in generale: il gruppo dei compagni di Università, di una città, di una scuola, di una discoteca, di una classe...
Poi iniziano a crearsi gli eventi... Uno organizza un evento e chiama tutti i suoi amici e conoscenti.
Alchè sai che agli inviti del XXI secolo non potrai più rispondere "non lo sapevo" o "me ne ero dimenticato" Perchè ti arrivano direttamente nella casella di posta, e che tutti sapranno sempre che cavolo stai facendo o chi conosci.

Ma, è poi davvero tanto utile?

7 commenti:

scarlett carson ha detto...

Io odio facebook, mi da un senso di oppressione, come msn, da un po' di tempo.
Spesso ho l'impressione che questi luoghi di incontro virtuali levino parte della tua libertà, non chiedermi come.

fax ha detto...

Mah, non lo sò,.... magari poi mi divertirei......boh.......

Silvia ha detto...

Io diffido da facebook, anche se ho un account...Dovrò cancellarlo.

Un salutino e buona settimana Arthur :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non mi attira facebook sorry.

intrigantipassioni ha detto...

Secondo me e' utile in quanto puo' servire a rintracciare persone perse da tempo...
Mi piace perche' Facebook rispetta la privacy ed impedisce la visione di foto ed informazioni a chi non e' nella lista di amici confermati...
Ottimo strumento...

Arthur ha detto...

Interessante le vostre opinioni, rispetto molto chi dice di volersi cancellare o che non è interessato, io diciamo sono in periodo di prova...

Lieve ha detto...

Sull'utilità non so che dirti, però il tempo lo fa passare in fretta, e ogni tanto ti fa avere qualche bella sorpresa ;)