lunedì 17 novembre 2008

I film ed i cellulari

Questa è forte.

Pensate a quanto sarebbe cambiata la vostra vita, se soltanto in passato aveste potuto utilizzare i cellulari.
Pensate a quanto è cambiata oggi l'umanità, da quando si ha la possibilità di usare i cellulari.
La tecnologia è talmente cambiata che diventa arduo fare paragoni con il passato.
Le nostre stesse città sono studiate per una dimensione del passato, molti lavori, molti modi di dire o di fare, molti oggetti, non hanno oramai alcuna utilità se si accettano e prendono per buoni i nuovi ritrovati tecnologici.
Piuttosto che continuare ad elencare come cambia il mondo nell'era di Internet, vi porto all'attenzione un video ironico trovato su Bastardidentro.com, un video parodia di diversi film come Forrest Gump, The Blair witch project, Romeo e Giulietta ed altri.
Molti tra i più bei film non avrebbero avuto alcun senso se ci fosse stato il cellulare.

4 commenti:

fax ha detto...

beh, si......ma la poesia dove la mettiamo, la prosa dove la mettiamo, il dramma dove lo mettiamo.......?

Arthur ha detto...

Hai ragione, ma in effetti il romanticismo è sparito da un bel pezzo.
chissà forse ritornerà, ma girerà sempre su bit e byte

fax ha detto...

caro Arthur, mi spiazzi quasi sempre.....hai ragione...viviamo in un mondo gelido.....ciao!

Lieve ha detto...

Molto divertente il video ^_^ e comunque mi sono trovata spesso a fare considerazioni simili mentre guardavo un film. Spesso mi trovo anche a pensare che fra poco cominceranno a girare film ambientati negli anni ottanta, perchè altrimenti, costruire comemdie degli equivoci e drammi di lontananza nell'era dei cellulari e dei voli low cost potrebbe diventare ingestibile o_0