lunedì 3 dicembre 2007

Cacioppo, Graziello e testa di cane

Commentando un post di un altro blogger, mi sono reso conto che oramai i comici fanno tutti satira sui politici.
Luttazzi fa satira, Grillo fa satira, Crozza fa satira, le Iene, la Guzzanti, il fratello, Antonio Albanese...
Oramai tutti fanno battute sui politici ed i politici Italiani assorbono senza fare una piega.
Ci sono poche eccezioni che fanno ancora davvero ridere senza ricorre alla satira.
Uno dei comici migliori degli ultimi anni credo sia Giovanni Cacioppo, perchè anche se non fa sbellicare dalle risate il pubblico come quello basso che faceva "chi è Tatiana?" è uno intelligente.
E' intelligente perchè sa ragionare sul mondo moderno e sulla contemporaneità facendo finta di avere gli occhi di qualcuno "arretrato" ma che in realtà capisce bene parecchie cose.

Sul suo sito si possono scaricare i filmati in MediaPlayer di quando faceva il comico a Zelig e con la Gialappa's

Il video sulla Pedagogia di qualche anno fa era eccezionale, così come quello del rapimento è fantastico.

2 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Si lo ricordo bene.

Ottimi testi ma forse meno bravo nel recitarli.

Altri non fanno satira politica e sono cmq bravi a mio parere: Ale e Franz e Manera di Zelig.

Arthur ha detto...

Concordo ma preferisco Cacioppo