lunedì 4 maggio 2009

Chiavi di accesso di Aprile

Quasi dimenticavo le chiavi di accesso del mese scorso.


1 - "3.33 l'ora di satana" Mah. strana chiave di ricerca non avevo mai sentito 3.33 orario di Satana, la cosa inquietante è che la chiave ha portato al mio blog perché quando scrissi il post sul satanismo andai in effetti stranamente a dormire molto tardi e pubblicai il post proprio alle 3.33 di notte. Boh ma non sarà stato più logico 6.66 Orario di Satana?
2 - "come passano la pasqua gli ebrei?" Mangiando pane azzimo, si restringono le regole del cibo kosher (puro), si prega con maggiore assiduità, vi sono alcune cerimonie durante l'alba. Imparo anche io adesso che si chiamino Agaddah e Seder di Pesach le narrazioni riguardo al popolo d Israele come la fuga dall'Egitto, che si ricordano in famiglia durante questo periodo.
3 - "come si praticava la vendita delle indulgenze?" Su cronologia Leonardo, vi è come spesso mi capita di trovare, un resoconto, preciso e conciso. In breve, la vendita delle indulgenze, dove i peccati potevano ottenere l'assoluzione se pagata l'indulgenza, era presa con scetticismo in Italia, ma si riscontrava in particolar modo squallida in Germania, dove c'era addirittura il listino prezzi.
4 " L'economia degli Ospitaleri" So che gli ospitaleri affiancarono e sostituirono i Templari nel loro ruolo in terra Santa e che si trasferirono a Rodi Prima ed a Malta poi, Malta tra l'altro deve il nome della sua capitale al gran Maestro degli Ospitaleri, che si chiamano tutt'ora cavalieri di Malta, e secondo alcune fonti non verificate come David Icke, controllano parzialmente il FMI. Se i Templari furono i banchieri più potenti d'Europa nel XIII secolo, immagino che anche gli Ospitaleri sapessero e sanno il fatto loro riguardo alla gestione finanziaria. Sempre ricercando in internet ho trovato una notizia molto curiosa: parte dell'Antartide, Antarticland, è attualmente sovranità dell'ordine di una branca dei Cavalieri di Malta (i cavalieri di Ghiaccio) da quando salvarono la vita allo Zar Alessandro primo, venne infatti donato loro questo territorio. Attualmente sovrano del territorio è il gran Maestro di 42 esimo grado dell'ordine dei cavalieri di Antarticland Sir Giovanni Caporaso Gottlieb, che ha eliminato la segretezza dell'ordine, reso il paese un paradiso fiscale, ambienti nei quali, a quanto si legge, lui lavora spesso.
5 - " la spiegazione di me cago en el amor" Innanzitutto il testo va letto qui , perché il primo risultato che mi dava google era una pagina con tutte le parole sbagliate. Tonino Carotone parla con il cuore del mondo e del sentimento dell'amore, ma è un monologo per sfogarsi, dice che il cuore lo fa soffrire e che non gli dispiace. Non vorrebbe soffrire, ma comunque è così, sta soffrendo ci sta bene, dice di fregarsene dell'amore ma in realtà vuole esternalizzare ed oggettivare il sentimento che lo fa soffrire e dire che se ne frega.
6 - " organo riproduttivo maschile pollice ok" Questo, a Mio avviso, è uno di quelli che cerca simboli di pansessualizzazione ovunque. Mah, io non ce lo vedo.
7 - "porno e' come la droga?vero?" Sui meccanismi neurologici che inducono dipendenza vi è una sterminata bibliografia, per quanto riguarda il porno, la questione in un certo senso può essere simile, dovrebbe essere meno deleteria per motivi fisiologici.
8 - "Setta Russa Evirati" Avevo già trovato una chiave di ricerca simile, io però in effetti non conoscevo nessuna setta di evirati, ho trovato una setta Russa definita degli Skopzi in un romanzo di Alicia Giménez-Bartlett, l'ho poi ritrovata in diversi altri documenti definita come setta segreta religiosa fondata nel XVIII secolo in Russia, anche Lombroso in un suo trattato accenna alla loro esistenza, e in questo trattato sulle mutilazioni genitali femminili, ho trovato la seguente frase:
"un gruppo settario di monaci ortodossi, conosciuti come Skopzi, praticava la castrazione volontaria sia degli uomini che delle donne, per ragioni religiose simili a quelle che portarono un Padre della Chiesa, Origene, in giovane età, secondo quanto riferisce Eusebio di Cesarea (Historia eccl., VI, 8), ad auto castrarsi: vale a dire, quella di divenire eunuchi per il Regno dei Cieli (Mt. 19, 12)."

0 commenti: