mercoledì 19 marzo 2008

Aggiornamento

Breve aggiornamento dopo la puntata di Voyager questa sera.
1- Il presentatore ha ammesso che la cosa è più seria di quello che può sembrare e che ci sono state interrogazioni parlamentari, ma per loro non era quella la sede in cui parlarne?? (e allora che cavolo lo fate a fare il programma????)
2- Il presentatore ha ammesso come dicevo che ALCUNE delle teorie sopra a questi fenomeni sono facilmente smontabili
3- Il presentatore ha detto che a parte a quote basse, ogni mezzo di trasporto aereo sopra ai nostri cieli è monitorato dalla aeronautica militare (andate a vedere su youtube cosa ha risposto Di Pietro in merito)
4- Un pilota ed un esperto di clima dell'aeronautica confermano l'ipotesi delle normali scie di condensazione e respingono le scie chimiche
5- Si è parlato anche di esperimenti sul clima, di esperimenti certi con armi chimiche perpetrati nei confronti della popolazione vietnamita e cambogiana durate gli anni 60, usando il metodo di aerosol con gli aeroplani.
Poi come niente fosse si è detto che se ci dovessero essere aggiornamenti se ne riparlerà a Voyager (ma quello non è mica un agente dell'FBI, queste interrogazioni parlamentari hanno bisogno di risposte ufficiali), e si è continuato a parlare di UFO in Messico, dell'incontro nel 2012, di una pilota di aeroplani sparita prima del dopoguerra eccetera eccetera.

Commenti?

2 commenti:

dama in rosa ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dama in rosa ha detto...

Ops,ho fatto un pò di confusione, cancellando il commento precedente.Riprendo il concetto.

Premetto che sull'argomento delle scie chimiche so davvero poco.
In ogni caso,il servizio su RAI2 l'ho visto e al termine, ho pensato:"Che gran polpettone!"
Insomma, l'impressione che mi ha fatto è stata quella di un servizio che si è posto poche domande.E le poche che si è posto le ha lasciate in sospeso.Certo, di risposte univoche e certe per un tema così spinoso non ce ne sono, me credo sia quantomeno doveroso cercare di sbattersi un pò di più sul tema.Il discorso è scivolato via insieme ai gas di condensazione che escono dai motori degli aerei che volano sulle nostre teste.
L'unica cosa poco seria,secondo me, è il programma stesso:mi spiace che agli occhi dei più passi come un programma impegnato e che per di più sia sulla tv pubblica.