mercoledì 25 giugno 2008

Brum brum

Ricordo ancora fino a qualche tempo fa quando quattroruote definiva Grillo un esagerato senza competenza od altri che parlavano di carburanti come l'elettrico e l'idrogeno, come persone non informate dei fatti poichè per poter fare funzionare decentemente una automobile sembrava possibile soltanto la Benzina od il Diesel.
Non so se fossero in malafede, certo è che sono stati ampiamenti smentiti, le teconologie c'erano già.
Adesso chi ha montato un impianto a GPL non gira più con una bomba sotto al sedere, chi va a metano può fermarsi da qualche parte in più, e si cominciano a vedere le prime auto ad energia alternativa.
In Brasile vi è l'Etanolo, qui da noi ci sono già distributori ad idrogeno, che si amplieranno (parole testuali lette da me medesimo allo stand del motor-show) quando "il mercato lo consentirà".
Questo la dice lunga di quale sia la logica di questo oramai onnipresente "mercato".
Se vi interessa, date un occhiata all'ultima auto della Tesla Motor, società fondata da uno dei soci di Google e da un ex manager di Ebay, che porta il nome del sempre più famoso scienziato Nikola Tesla.
Mica male, considerando che fino a due o tre anni fa si parlava di automobili del genere come di "impossibili".

5 commenti:

digito ergo sum ha detto...

trovo un qualcosa di altamente incompetente, nel pensare che un giornale di motori commenti il parere di un comico-opinionista, che poi tanto comico non è e neppure opinionista. ora mi aspetto che grillo dica la sua sulla nuova alfa romeo. ;-)

Arthur ha detto...

Cos'ha la nuova Alfa Romeo, digito?

Pensa te che gira e rigira, qualsiasi cosa interessante successa in America all'inizio del secolo scorso porta a Tesla.
Mark Twain era grande amico di Tesla, e Edward Leedskalnin il misterioso costruttore del Coral Castle, lo frequentò.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Eh.... immagino che avranno poi gridato al miracolo questi giornali....

Fra ha detto...

Della serie: nulla è impossibile... pare! A questo punto, visto che siamo arrivati alla frutta, meglio tardi che mai...
Arthur... ti pensavo più partecipapativo..ma non ti dirò in merito a cosa...
Ciao Gente!

Fra ha detto...

"Partecipapativo" è bellissima...Scusate..ma il caldo mi fa vedere i tasti doppi..