sabato 7 giugno 2008

Via dai Maroni

Con questo bel gioco di parole, ieri il portale www.excite.it intitolava l'articolo secondo il quale la lega si era impegnata nella formulazione di un emendamento per impedire la prostituzione e mandare a casa le prostitute straniere; inasprimenti di pena per i clienti recidivi.
Maroni però ha poi smentito questa linea di condotta parlando di questione complicata e di possibili quartieri a luci rosse.
Tradotto: se l'Italia sta andando a puttane, mandare via le puttane non è la soluzione.

Mi ricorda la fine della cultura Greca, dove questa volta gli invasori non verranno da occidente ma da oriente.

Unica soluzione possibile: premiare le virtù e non il buonismo o l'economia del profitto portata al parossismo.

6 commenti:

Fra ha detto...

rispondo sul tuo blog perchè non so se sul mio poi ritorni a leggere quello che ti scrivo..non la trovo una cosa complicata come dici tu...grazie per il pensiero comunque.
E tutto sommato sono a favore della riapertura delle case chiuse, non dimentichiamo che la prostituzione è il mestiere più antico...che se ne dica..

Arthur ha detto...

Per me il mestiere più antico del mondo era la caccia, altrimenti dovremmo prendere per buono che Eva era davvero 'na zoccola.

Fra ha detto...

è tutto relativo..anche Eva è relativa..

Silvia ha detto...

Beh...Credo che ormai sia impossibile eliminare o impedire la prostituzione...E tenerla illegale equivale soltanto a maggiore diffusione di malattie e maggiore guadagno per i delinquenti e la malavita organizzata.

Meglio riaprire le case chiuse a questo punto.

P.s.più che parlare d'"invasione" o "mandare a casa le prostitute" bisognerebbe castrare i porci che ci vanno(eliminare il problema dalla radice), non credi?!

Arthur ha detto...

Ehm... sicura di quello che dici?

L ha detto...

Bella la traduzione.

Ciao,
L.

PS: credo anche io che il problema non sia quello, ma non saprei che soluzione proporre.