lunedì 6 agosto 2007

Storie di blog

Attualmente in Italia ci sono due principali portali che raccolgono i blog degli scrittori.
Il primo è Splinder, che è probabilmente il più diffuso a livello nazionale. Splinder ha reso celerbri diversi scrittori, tra i quali un paio di ragazze che confessavano le loro intime storie e che hanno cominciato a pubblicare libri. Il secondo è quello dove sto scrivendo io; sicuramente più spartano ma molto più famoso a livello internazionale.
In altre parole, se volete cominciare a scrivere in un blog e scegliete di scrivere su splinder, entrerete in una comunità italiana rinomata e avviata da più tempo.
Personalmente mi trovo bene a scrivere su blogger.com perchè è molto immediato, d'altra parte il mio scopo primario non è quello di fare comunella con tutti gli altri blogger. Altra cosa che mi piace un sacco fare qui, è spendere una ventina di minuti sfogliando con il pulsante in alto blog che vengono da tutto il mondo; basta prendere la cosa con la giusta ironia.

1 commenti:

fax ha detto...

il mio parere è che il blog lo devi fare solo ed esclusivamente per te. Io faccio così. Il modo migliore di essere, è essere se stessi, la falsità salta sempre fuori....o prima o dopo.La falsità non regge, crolla, di solito addosso a chi l'ha generata.