mercoledì 30 aprile 2008

Chiavi di ricerca mese di Aprlie

Come consuetudine passiamo all'analisi di alcune tra le chiavi di accesso che hanno portato al sito in questo mese.

1. “10 Criminali più pericolosi al mondo” Se vai su Wikipedia, troverai una categoria apposita dedicata ai criminali. Certo è che attualmente i criminali più pericolosi potrebbero anche essere collegati a posizioni di potere non indifferenti
2. “A che frequenza sono nocivi i cellullari” Si possono trovare numerosi documenti in internet, anche elaborati dall'OMS che parlano della potenziale dannosità delle onde elettromagnetiche. In linea di principio, sembra che le onde a frequenze più elevate siano ionizzanti e possano perciò influire direttamente sulla materia. E' scritto però che queste onde debbano avere frequenze maggiori a 10.000 Thz, quindi si parla di raggi X, di raggi Gamma, e non certo delle onde dei cellulari. E' possibile però che anche le radiazioni a bassa frequenza possano provocare danni se l'esposizione è pari ad un periodo di tempo continuato.
Vi sono limiti sulle onde, dettati dagli stati, soprattutto riguardo agli edifici nei quali la permanenza dell'uomo è maggiore di quattro ore al giorno, che tengono conto oltre che della frequenza, dell'intensità dell'onda e della sua densità.
Per quanto riguarda i cellulari nello specifico, non ci sono dati certi riconosciuti come tali dall'OMS, in linea di massima comunque ogni cellulare sul mercato europeo deve rispettare
la normativa SAR, che detta un limite di irradiazione di 2 watt per chilogrammo. Questo limite però, riguarda i potenziali danni ai tessuti, e non si occupa delle potenziali interferenze che le onde elettromagnetiche del cellulare potrebbero creare con le onde del cervello.
3. “agorafobia paura di rimanere solo senza mamma” Mi dispiace deluderti ma l'agorafobia può essere intesa come paura degli spazi aperti (come l'Agorà) o tutt' al più come le paura di trovarsi in mezzo alla gente. La paura di rimanere solo senza mamma è di solito più collegata alla teoria dell'attaccamento.
4. “Cause che stordiscono l'intelligenza delle persone” Innanzitutto bisogna prima chiarirci sul significato di intelligenza, prendiamo per comodità il significato corrente come capacità di intendere, ragionare, giudicare, e non la concezione psicologica che vede diversi tipi di intelligenza quasi indipendenti tra loro. Le cause che possono stordire una persona sono una miriade: al di là dei problemi fisiologici diretti come malattie o traumi, il tuo cervello si intorbidisce in special modo se non lo usi mai e se accetti passivamente qualsiasi spiegazione senza elaborarne il contenuto.
5. “Come fare un inter rail da soli” Meno male che l'inter-rail non è passato di moda, è una delle vacanze più incredibili che si possa fare, conosci un sacco di gente ed hai tempo per riflettere sopra ai treni in viaggio. Vai sul sito www.inter-rail.net ed iscriviti al forum, troverai una miriade di informazioni.
6. “dove posso vedere video hard gratis” Pornotube, Redtube, Youporn, tutte emulazioni pornografiche di Youtube. Attento a non diventare cieco.
7. “globalizzazione quando e nata” Non è mica facile parlare della nascita della globalizzazione. In linea teorica, posso sbilanciarmi dicendo che il primo passo verso la “globalizzazione” attuale è stato l'accordo di Bretton Woods del 1944, dove tutte le monete venivano agganciate al valore del dollaro che a sua volta aveva un controvalore aureo. In pratica, da allora, l'imperialismo anglo-americano ha rappresentato il nucleo costitutivo dell'idea di globalizzazione alla quale hanno aderito gli altri paesi. L'ONU, il FMI, la Banca Mondiale, sono organismi che si basano sull'idea di globalizzazione che vediamo applicata adesso. Tutto ciò è stato fatto con l'intento di non avere più guerre, purtroppo gli aspetti
disfunzionali di questo grande impero non hanno tardato a farsi riconoscere.
8. “i più ricchi del mondo” Leggiti l'articolo dal corriere della sera. Ti anticipo che Warren Buffet ha scavalcato Bill Gates e che in Italia Ferrero ha scavalcato Berlusconi. Questa è poi la classifica ufficiale in base al patrimonio personale. Io credo che chi abbia il potere decisionale di disporre dei soldi di una grande banca, sia in definitiva assai più ricco.
9. “i pro e i contro dell'influenza dei computer nella vita dell'uomo” Bella questa domanda. Bè diciamo che i pro sono senza dubbio la praticità e velocità nel ricevere, elaborare, classificare, ordinare, spedire dati ed informazioni assieme al risparmio di materiale cartaceo e di spazio per gli archivi. I contro sono: mancanza di contatti umani, aumento di dipendenza verso la tecnologia nello svolgere compiti di routine, maggiore vulnerabilità essendo la rete un luogo meno facilmente controllabile rispetto ad un armadio, maggiore richiesta di competenze per poter stare al passo con lo sviluppo tecnologico, sudditanza nei confronti delle grandi corporations informatiche.
10. “lo stato si indebita per avere le sue monete, è vero che ci paga sopra gli interessi” Partiamo male. Tecnicamente lo stato ha sovranità monetaria solo sulle monete metalliche e non sulle banconote. Sugli spiccioli perciò, non si indebita, su tutto il resto del denaro, come più o meno volevi dire tu, paga alla banca d'Italia il valore nominale assieme ad un interesse dettato dal tasso di sconto.
11. “perchè lo stato emette i titoli di stato?” E' un sistema che permette allo stato di ottenere soldi a prestito da soggetti che non siano solo le banche. In linea teorica sarebbe più conveniente allo stato che ha la sovranità monetaria, stampare più banconote. Non è per forza vero che ciò creerebbe più inflazione, il punto è che lo stato, soprattutto dopo il trattato
di Maastricht, non può emettere per legge denaro ad eccezione delle monetine, perciò deve ricorrere per forza ad indebitarsi. Questo è il sistema che sta alla base dell'economia globalizzata dove le banche hanno in mano i debiti degli stati.

6 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ehi lol, grazie per la pubblcità indiretta e parzialmente occulta LOL! :-)))

Max ha detto...

Hey, ma ti intendi di un sacco di cose!! Ho risposto alla tua domanda con un post che puoi trovare qui http://blog.mad4murder.it/2008/05/nuovo-indirizzo-i-miei-motivi.html

ciao

Arthur ha detto...

Daniele... in effetti mi è venuto in mente anche il tuo blog

Max Grazie della prontezza, ti ho scritto un paio di domenade nel caso in cui tu voglia rispondere

Lieve ha detto...

E dire che invece le mie ricerche di aprile sono state tutte assai monocorde...I tuoi ricercatori hanno una marcia inpiù :P
;)

Arthur ha detto...

Lieve, talvolta anche una marcia in meno...

Arthur ha detto...

... se non una rotella.