martedì 29 aprile 2008

Libero ed affari italiani

E' il portale dove ho l'account e-mail. Le notizie però non solo lasciano a desiderare, a volte hai pure l'impressione che ti stiano prendendo in giro.
Ora, una volta che lo sai, basta tenere in mente che libero è un portale di informazione all'altezza del giornalino Cioè, ed allora magari gli darai un occhiata per ingannare un pò il tempo.

Ecco alcune chicche

-"trans e cattolici, una collaborazione oltre il pregiudizio" all'interno si impone con una terminologia del tipo "un bell'esempio di joint venture tra mondo laico e cattolico"

- Ben tre pagine per "Ronaldo scandalo a luci rosse" Ricattato da tre viados in Brasile. L'articolo spiega come Ronaldo abbia preso un abbaglio e sia stato ricattato dai viados. Infine una panoramica sulle squadre che potrebbero arruolarlo.

- Una pagina sola per il fatto che Soros, senza spiegare neanche chi è (chi legge il blog sa che mi da molto da pensare questo misterioso miliardario ebreo di origine ungherese che stava facendo fallire l'Italia con una speculazione sulla lira ed alla quale l'università di Bologna ha dato pure una laurea ad honorem), abbia deciso di comprare la Roma dalla figlia di Sensi (cioè da Sensi) offrendogli 230 milioni che contibuirebbero a diminuire i debiti di Italpetroli verso l'Unicredit.

- Oltre ad iniziare a mettere pubblicità tipo banca fineco all'inizio di alcuni filmati, si sbizzariscono in titoli come "Cristina ce l'ha luccicante" apri l'articolo ed il titolo cambia "Cristina ce l'ha riflettente" e vedi la bella Cristina Chiabbotto con delle paillettes giganti sopra alle nudità che presenta real TV.
Chiudo col dire che probabilmente, alla redazione di affari italiani si divertiranno un sacco, almeno quanto io a leggere.

5 commenti:

Tiziana ha detto...

;O) non sai cosa ti perdi ! I miei quadri "DAL VIVO" sono moooooooolto più impattanti che dal blog !

L ha detto...

Beh, essendo l'italiota 99% calcio, la notizia su Ronaldo non mi stupisce...

Ciao,
L.

Colombina ha detto...

Di Ronaldo non me ne potrebbe fregare di meno...

Arthur ha detto...

Eh Tiziana, dovessi arrivare in Emilia cedo di venire

L. Già, pensa che ieri sera mi sono dovuto vedere la partita della Fiorentina

Colombina. Nemmeno a me.

Arthur ha detto...

Errata corrige:
Tiziana, Vedo e non cedo di venire