sabato 9 giugno 2007

Le 7 meraviglie del mondo

Il post di oggi spezza la successione di riflessioni personali sulla vita per dare posto ad un argomento di attualità che mi interessava particolarmente.

Le 7 meraviglie di questo mondo.

Nel mondo antico le costruzioni umane più degne di ammirazione sono considerate: i giardini pensili di Babilonia, Il colosso di Rodi, Il mausoleo di Alicarnasso, il tempio di Artemide ad Efeso, il faro di Alessandria in Egitto, la statua di Zeus ad Olimpia e la piramide di Cheope a Giza.
Purtroppo l'unica meraviglia rimasta è la piramide Egizia che vista dal vivo provoca a dir poco imbarazzo; le altre meraviglie non sono state in grado di resistere al giudizio del critico più importante: il tempo.
Sembra che tra un mese si andrà a decidere quali sono le 7 meraviglie del mondo moderno. Probabilmente assisteremo all'invasione di questa notizia in tutti i telegiornali mondiali, ed in effetti questa scelta condizionerà non poco lo sviluppo del turismo di un paese nonchè il suo prestigio internazionale.
Penso solo a quelle persone che non si sentiranno soddisfatti prima di aver visto le 7 meraviglie del mondo moderno nella loro vita ( e fidatevi che ce ne saranno ).
Il mio augurio è quello che i critici agiranno con obbiettività e coscienza e soprattuto non per accontentare i paesi che hanno meno in termini economici, ma pensando davvero allo stupore che un artefatto dell'uomo suscita una volta che gli si è di fronte: questa è una mervaglia.
Mi pare che già nelle selezioni avvenute si sia partiti male se compaiono i giaroni di Stonehenge o i Moai dell'isola di pasqua e non cattedrali come quella di Burgos o San Pietro a Roma.
Così come il Cristo redentore Brasiliano pur essendo altamente simbolico non mi pare abbia nessun diritto di essere definito come una meraviglia.
Siamo seri. Questa non sarà la selezione delle più meravigliose costruzioni presenti attualmente sulla terra, sarà piuttosto il riconoscimento delle icone più rappresentative di alcuni paesi.
Probabilmente i critici si difenderanno con la solita teoria per la quale è giusto considerare anche le cose nel loro contesto, non mi dite però che suscita più meraviglia un giarone piuttosto che la cappella sistina.
Detto questo, io che delle 21 opere "finaliste" ne ho viste solo quattro, non posso fare altro che aspettare la decisione dei giudici internazionali.

1 commenti:

Cima ha detto...

Anche a me qualche scelta desta perplessità ma ti assicuro che, da vicino, desta meraviglia anche il profilo di Manhattan.
Se vuoi invece affondare il naso nelle brutture vieni a fare un giro ne LE 7 MERAVIGLIE DELl'imMONDO, e se vuoi segnalare qualcosa ci farai immenso piacere.
Un saluto.

Cima
A.I.U.T.O.